Quantcast

Gavorrano ha un giovane campione italiano, oro agli assoluti di Federkombat per Gioele

FOLLONICA – Gioele Pazzaglia, il 17enne di Bagno di Gavorrano, è campione d’Italia di kickboxing. Questo fine settimana ha vinto l’oro al trofeo Italia dei campionati nazionali assoluti di Kick Boxing Federkombat a Roma.
Con due riprese dominate sul piano atletico e tecnico dal giovane talento della squadra follonichese Extrema Fighting Club, si è imposto su un avversario ben più esperto.

I due avversari, al limite dei 60 kg, si sono sfidati nella Low Kick a contatto pieno e hanno dato subito vita a uno scontro serrato senza risparmiarsi colpi potenti e veloci che hanno fatto vibrare le corde del quadrato prestigioso dei campionati italiani di KickBoxing.
Pazzaglia ha vinto nettamente entrambe le riprese conquistando il gradino più alto del podio e portando per la prima volta a Follonica questo prestigioso oro tricolore.

L’alto atleta follonichese in gara, Simone Tonini, nella categoria 63,5 kg conquista un ottimo il bronzo perdendo di misura ai punti contro un avversario molto aggressivo ed esperto.
Ottima in ogni caso anche la prestazione di Tonini che mette in luce una condiziona atletica e tecnica in crescita continua.
La soddisfazione per il coach Paolo Andreini, aiutato all’angolo dal secondo Diego Cartei, è davvero grande: «I nostri ragazzi – dice – hanno dimostrato di potersela giocare con i migliori atleti italiani e di vincere meritatamente».
Ma non c’è molto tempo per festeggiare, perché il prossimo impegno per L’Extrema Fighting Club è già alle porte: domenica 23 maggio si svolgeranno, infatti, i campionati italiani di Shootboxe (Mma) a Livorno.

Commenti