Quantcast

Carpi più esperto, sconfitta per un punto per la Pallamano Follonica nell’ultima giornata

FOLLONICA – La Pallamano Follonica Ottica Bracci gioca una delle più belle partite della stagione, ma cede il passo di un solo gol 26-27 al forte Carpi già qualificato alle finali per la promozione in A2. Bella gara decisa da episodi molti dei quali frutto di inesperienza da parte di alcuni giocatori follonichesi. Dal canto suo il Carpi è una formazione esperta e che fa del fisico il suo punto di forza soprattutto nella fase difensiva.

Tommaso Pesci ancora una volta in doppia cifra con 10 reti mette a dura prova la difesa emiliana, fermato spesso con falli al limite del regolamento e non sanzionati dalla coppia arbitrale sulla quale preferiamo non dare aggettivi, su come ha gestito tutta la partita, usando un sistema di giudizio con 2 pesi e 2 misure.

Alle fine grandi festeggiamenti per tutta la squadra da parte degli sponsor (presente anche AVIS), e di tutta la dirigenza che vede in questo quinto posto un grande trampolino di lancio. Salutato il portiere Facundo Garcia che lascia Follonica per provare altra esperienza, la dirigenza follonichese tra poco potrà ufficializzare le prime mosse di mercato per rafforzare un gruppo di giovani veramente promettente e cercare la prossima stagione di migliorarsi in classifica.

Commenti