Quantcast

Rapina una donna di 70 anni strappandole la borsa. Giovane finisce in carcere

MASSA MARITTIMA – Rapina e lesioni personali. Sono i capi di imputazione per cui è finito in carcere un giovane di 21 anni. I fatti risalgono al febbraio dello scorso anno. Il giovane si trovava a Piombino dove portò via la borsa ad una donna di 70 anni, procurandole alcune lesioni.

Il ragazzo fu arrestato in flagranza dai Carabinieri del posto. Dopo un breve periodo di detenzione gli furono concessi gli arresti domiciliari, scontati in un’abitazione a Massa Marittima.

Alcuni giorni fa, la Procura di Livorno ha emesso un ordine di esecuzione per la carcerazione, dovendo il giovane scontare ancora oltre due anni di detenzione. I Carabinieri lo hanno quindi accompagnato al carcere di Massa Marittima.

Commenti