Quantcast

Parco delle Colline Metallifere, ecco il nuovo sito internet

PIOMBINO – “Nuova veste grafica, nuove funzioni e tanti contenuti per mettere al centro i visitatori ed essere pronti a rilanciare la bellezza di un territorio ricco di risorse ambientali, storiche e che vuole mantenere viva la memoria del suo passato minerario. E’ online il nuovo sito del Parco Nazionale delle Colline Metallifere all’indirizzo www.parcocollinemetallifere.it.

Organizzato in sezioni tematiche: la struttura e gli atti amministrativi dell’Ente, il territorio, i geoparchi, come vivere il Parco, sostenibilità e la comunicazione, e caratterizzato dall’utilizzo di immagini di forte impatto visivo, e una organizzazione dei contenuti in direzione di una maggiore intuitività. Inoltre il sito presenta una forte integrazione con tutte le realtà che ci collaborano come l’Unesco, la Regione, Federparchi, i ministeri, le università, i Musei di Maremma e tante altre e poi molto importante i collegamenti con i social media come Facebook, Instagram, Youtube per i video e Flickr per le gallerie fotografiche. Il sito, in doppia lingua ( quella inglese sarà disponibile nelle prossime settimane), è stato inoltre progettato ed ottimizzato per una corretta visualizzazione su tutti i dispositivi mobile (smartphone, tablet, ecc.).

Il nuovo portale è stato progettato e realizzato dall’agenzia Net7 Srl di Pisa mentre i contenuti come video, foto e testi sono tutti a cura dello staff del Parco con un lavoro durato mesi.

“In un momento così difficile non possiamo che ripartire dal grande valore che rappresenta il nostro territorio – ha spiegato Lidia Bai presidente del Parco delle Colline Metallifere -, e questo assume un valore ancora più importante se siamo in grado di mettere in campo strumenti di comunicazione innovativi e di facile consultazione per tutti come un sito web. L’obiettivo è quello di farlo diventare un mezzo di promozione e lavoro per chi vede nel turismo sostenibile una delle principali prospettive di sviluppo”. “Il nuovo portale – sottolinea la direttrice del Parco Alessandra Casini – è una delle prime azioni messe in campo per migliorare la nostra comunicazione avvicinandola di più ai cittadini e visitatori. Uno degli obiettivi a medio termine è quello di far diventare questo sito un efficace mezzo di promozione dello straordinario paesaggio naturale delle Colline Metallifere ma anche una sede virtuale ed accessibile della nostra memoria mineraria che rappresenta il vero tratto distintivo del Parco”.

Commenti