Quantcast

Da Cristicchi a Lodo Guenzi, da Michela Murgia all’omaggio a Erriquez: gli eventi dell’estate follonichese fotogallery

FOLLONICA – L’estate è alle porte e l’amministrazione comunale da’ il via alla stagione teatrale e il cartellone estivo. Da Simone Cristicchi a Michela Murgia, Alessandro Benvenuti ma anche Lodo Guenzi e Serra Yılmaz, il programma è ricco di eventi imperdibili e, visto che quest’inverno la stagione teatrale delle Fonderia è saltata a causa della pandemia, il nuovo cartellone animerà l’estate follonichese dal 12 giugno al 5 settembre con tanti appuntamenti di musica, teatro e spettacoli per bambini.

Gli eventi sono stati presentati questa mattina nella sala consiliare del municipio alla presenza del direttore artistico Eugenio Allegri, il sindaco Andrea Benini e l’assessore alla cultura Barbara Catalani.

Anche il 2021, così come l’anno precedente, è purtroppo caratterizzato dalle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria tuttora in corso, ma le ultime possibilità di apertura degli spazi per gli spettacoli, hanno comunque consentito l’allestimento di un cartellone artistico di ottimo livello, grazie all’impegno delle direzioni artistiche del teatro Fonderia Leopolda e di altri collaboratori impegnati nell’associazionismo toscano e locale. La priorità è stata data alla ripartenza delle attività di spettacolo, che potranno andare in scena con una riduzione dei posti a disposizione per il pubblico. Il programma teatrale, chiamato “Giorni Felici”, è stato curato dal direttore artistico Eugenio Allegri e per gli abbonati della stagione teatrale 2019/2020 prevede anche il recupero di due spettacoli programmati ma non realizzati a causa della sopraggiunta pandemia.

La rassegna è curata dalla società “Ad Arte spettacoli” di Grosseto alla quale si aggiunge un programma speciale dedicato ai bambini con tre spettacoli, gestiti direttamente dall’Amministrazione Comunale.

Il cartellone prevede inoltre gli eventi del Follsonica, quest’anno dedicato alla memoria di Enrico “Erriquez” Greppi, il cantante della Bandabardò recentemente scomparso.

Infine a Follonica non mancherà il Grey Cat Jazz Festival, che quest’anno giunge alla 41esima edizione, la quale sarà arricchita da laboratori musicali e di danza, masterclasses e mostre fotografiche in tema jazz. Il Festival, che si svolge oltre che a Follonica in tanti Comuni della provincia di Grosseto, è curato dall’associazione Eventi Music Pool di Firenze, titolare del festival e del marchio Grey Cat e sarà presentato nei prossimi giorni.

«Ripartire con questi eventi non significa solo dare di nuovo a Follonica un importante cartellone teatrale e musicale ma anche dare ossigeno al settore dello spettacolo, che insieme a quelli del commercio, del turismo e della ristorazione è uno dei più penalizzati dalla pandemia tuttora in corso – ha commentato il sindaco –. Siamo orgogliosi di poter presentare un cartellone che restituisce alla città la sua dimensione culturale. In questi mesi la cultura e lo spettacolo sono stati assimilati a svago e intrattenimento, qualcosa di non necessario, un zavorra di cui in un momento di emergenza potevamo fare facilmente a meno. Noi non vogliamo dare semplicemente intrattenimento per un certo numero di serate estive, ma rimettere al centro la bellezza, la cultura, la musica, il teatro e la danza».

«Il mondo dello spettacolo – commenta l’assessore Barbara Catalani – è stata una colonna portate durante questi mesi di lockdown: grazie ai riadattamenti teatrali, agli spettacoli che si sono tenuti online ma anche semplicemente all’intrattenimento televisivo è stato possibile sopportare più facilmente i lunghi mesi passati in casa. Si tratta di un settore fondamentale alla vita di tutti che oggi torna dal vivo con il rispetto di tutte le norme anti-covid».

«Portiamo artisti che non sono mai stati a Follonica con una grande presenza femminile – dice il direttore Eugenio Allegri – abbiamo cucito un cartellone importante e di difficile composizione, che segna un ritorno importantissimo a teatro, atteso e sperato. Da una parte la dimensione ludica, dall’altra la scelta di portare temi contemporanei che vogliono indurre il pubblico a riflettere su argomenti nuovi».

IL PROGRAMMA

Giugno
Sabato 12 – Chiostro del Teatro Fonderia Leopolda – Teatro Canzone, evento inaugurale gratuito “Far finta di essere Gaber”, ideato ed interpretato da Cosimo Postiglione, Luca Pierini e Mirio Tozzini con gli arrangiamenti e l’esecuzione musicale di Paolo Mari musiche e testi di Gaber/Luporini
Martedì 15 – teatro estivo Le Ferriere – “La storia di Cirano” di e con Eugenio Allegri e la regia di Gabriele Vacis.
Venerdì 18 – (per bambini e famiglie) nel giardino del Casello Idraulico – “Fioriscono parole”, uno spettacolo musicale di Debora Mancini con il racconto originale “L’isola delle regine” di Enrico Ernst con Debora Mancini, attrice – Daniele Longo, voce, fisarmonica, melodica, cajon, boomwakers e piccole percussioni.
Sabato 19 – recupero Teatro On Air – chiostro del Teatro Fonderia Leopolda – “Novelle orientai” di Marguerite Yourcenar Letto da Serra Yilmaz Anche in diretta audio su web radio
Giovedì 24 – Sala Leopoldina – Laboratorio Concerto – Dentro al cuore 2021, pomeriggio Ad Astra.
Giovedì 24 – teatro estivo Le Ferriere – “Dove sono le donne?” Un monologo di e con la scrittrice Michela Murgia, con la drammaturgia sonora eseguita dal vivo da Francesco Medda Arrogalla
Venerdì 25 – (per bambini e famiglie) nel giardino del Casello Idraulico – “Fish&Bubbles” clownerie, giochi con l’acqua, bolle di sapone giganti di e con Michele Cafaggi regia di Ted Luminarc
Domenica 27 – chiostro del Teatro Fonderia Leopolda – “La commedia degli errori” di William Shakespeare, con Daniele Marmi e Alessandro Marini e con la regia di Eugenio Allegri
Mercoledì 30 – Teatro estivo Le Ferriere – Omaggio a Ennio Morricone “Incanto di un Mito” con Orchestra dal vivo, soprano Silvia Dolfi

Luglio
Lunedì 5 – chiostro del Teatro Fonderia Leopolda – “Dita di dama” dal libro di Chiara Ingrao con Laura Pozone e la regia di Laura Pozone e Massimiliano Loizzi.
Mercoledì 14 – chiostro del Teatro Fonderia Leopolda – “Mistero Buffo” di Franca Rame e Dario Fo con Elisa Pistis e la regia di Giuliano Bonanni
Sabato 15 – Chiostro Teatro Fonderia Leopolda – “Follsonica Vento in faccia” Omaggio ad Enrico “Erriquez” Greppi “Meri in concerto”
Venerdì 16 – (per bambini e famiglie) nel chiostro del Casello Idraulico – “Tranquilli!!!” scritto diretto ed interpretato da André Casaca assistente alla regia: Fabrizio Neri e Teresa Bruno. Produzione Teatro C’art Comic Education Italia
Lunedì 19 – sala Leopoldina – spettacolo “Giusto” di e con Rosario Lisma
Giovedì 22 – Chiostro Teatro Fonderia Leopolda – “Follsonica Vento in faccia” Omaggio ad Enrico “Erriquez” Greppi “Lorenzo Peggi in concerto” a seguire “La Luna in concerto”
Giovedì 22 – teatro estivo Le Ferriere – “Uno spettacolo divertentissimo che non finisce con un suicidio” di e con Lodo Guenzi regia di Nicola Borghese
Lunedì 26 – Teatro estivo Le Ferriere – Evento offerto da Cesvot, spettacolo teatrale “Panico ma rosa (Dal diario di un non intubabile)” Scritto, diretto e interpretato da Alessandro Benvenuti
Mercoledì 28 – Chiostro Teatro Fonderia Leopolda – “Follsonica Vento in faccia” Omaggio ad Enrico “Erriquez” Greppi “Fabrizio Pocci in concerto”

Agosto
3 Agosto – Teatro Fonderia Leopolda – “Paradiso dalle tenebre alla luce” di e con Simone Cristicchi con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto
Giovedì 25 – nel Teatro Fonderia Leopolda “I colori dell’Opera”, galà lirico con Simona Parra (soprano), Amanda Ferri (contralto), Romano Martinuzzi (baritono), Francesco Iannitti Piromallo (pianoforte). Musiche di Puccini, Bizet, Offenbach, Giordano, Verdi, Ponchielli, Saint-Saëns
Domenica 29 – Teatro Fonderia Leopolda – Recital pianistico Antonio Di Cristofano (pianoforte) Musiche di Schumann, Brahms, Schubert, Chopin, Rachmaninoff

Settembre
Mercoledì 1 – Teatro estivo Le Ferriere – Filarmonica Giacomo Puccini Città di Follonica – in concerto diretta dal maestro Giancarlo Gorelli
Venerdì 3 – Teatro Fonderia Leopolda – Concerto di giovani pianisti toscani Diretti da Hector Moreno, in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica
Domenica 5 – Teatro Fonderia Leopolda – “Le grandi Sonate” Joaquin Palomares (violino), Andrea Turini (pianoforte) Sonata n. 3 di Edvard Grieg Sonata in la maggiore di César Franck

Commenti