Quantcast

Parking pass, Termine: «Chiesto adesione a Val di Cornia nel 2017, nessuno ha risposto»

MONTEROTONDO MARITTIMO – «Francamente rimango stupito dalla spiegazione del sindaco Francesco Ferrari sull’esclusione dalla parking pass del mio comune. Mi fa piacere che ci sia stata una risposta ma sembra che si mascheri una volontà di esclusione dietro dei formalismi, peraltro sempre rispettati» afferma il sindaco di Monterotondo Marittimo Giacomo Termine. «Il sindaco di Piombino non conosce o fa finta di non conoscere la situazione».

parcheggio blu

«Il Comune di Monterotondo Marittimo ha richiesto l’adesione ai Parchi della Val di Cornia il 15 aprile 2017 (n. di protocollo 1682). Sono trascorsi quattro anni e nessuna risposta è arrivata. Che atti potevano essere fatti senza una risposta da parte della Parchi Val di Cornia. In attesa della risposta, al fine di far partire la collaborazione fra i nostri territori, venne inserito Monterotondo Marittimo come territorio aderente alla parking pass».

«Il sindaco di Piombino Ferrari, forse non ne è a conoscenza, anche se la sua ignoranza è ben strana in quando la competenza per la parking pass è esclusiva del Comune da lui amministrato ed era stato confermato da lui stesso l’anno scorso» prosegue Termine.

«La nostra lettera di adesione è a disposizione del Comune di Piombino e invitiamo il sindaco di Piombino a documentarsi, darci una risposta in quanto socio forte della Parchi e, soprattutto, rivedere presto questa esclusione sbagliata».

Commenti