Quantcast

Più di un quarto dei maremmani vaccinati, il 12,6% già immunizzato

Più informazioni su

GROSSETO - Sono 59.744 le prime dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Maremma (venerdì 7 maggio erano 57.367), 28.208 le seconde (martedì erano 24.484). La prima dose è stata somministrata al 26,8% dei residenti, mentre la seconda al 12,6%.

Ascolta "IlGiunco.net Podcast - Le news di oggi 11 maggio 2021" su Spreaker.

La maggior parte delle persone vaccinate in provincia di Grosseto ha ricevuto il vaccino Pfizer – Biontech: sono 35.159 le prime dosi somministrate (venerdì erano 33.862), 24.285 le seconde (venerdì erano 22.069).

Tra i vaccinati con Pfizer – Biontech, gli ultraottantenni. Ad oggi, in Maremma l'88,9% degli over 80 ha ricevuto la prima dose di vaccino (venerdì 7 maggio erano l'88,8%, sono stati fatti 20 vaccini in più. Martedì 4 maggio invece erano 88,6%, venerdì 30 aprile 88,4% (+50 vaccini) martedì 27 aprile 88,2% (+37 vaccini), venerdì 23 aprile 86,1%martedì 20 aprile l'82,72%, venerdì 16 aprile il 77,45%), il 81,85% la seconda somministrazione (venerdì 7 maggio erano 77,4%, martedì 4 maggio 69,1%, venerdì 30 aprile 60,8%, martedì 27 aprile 48,7%, venerdì 41,1%, martedì 20 aprile il 32,56%).

Per quanto riguarda l’Astrazeneca, in Maremma sono state somministrate 18.992 prime dosi (venerdì erano 18.608). E sono iniziati anche i richiami del vaccino anglo-svedese, e da venerdì sono state inoculate 1.096 secondi dosi.

Per quanto riguarda Moderna, le prime dosi effettuate sono 4.283 (venerdì erano 4.219), 2.827 le seconde (venerdì 2.328).

In Provincia di Grosseto sono state vaccinate 1.310 ultrasettantenni con il Johnson & Johnson, per il quale è prevista un'unica dose di somministrazione (venerdì 680).

Nella Asl Toscana sud est (Grosseto, Arezzo e Siena) sono state inoculate in totale 216.824 prime dosi e 102.967 seconde dosi (venerdì 206.497 prime dosi e 91.023 seconde dosi).

Più informazioni su

Commenti