Quantcast

Nuovi luci a led per i lampioni e il comune risparmia 80 mila euro all’anno

Più informazioni su

GAVORRANO – I nuovi punti luce che il Comune di Gavorrano ha reso più efficienti con punti luci led sono stati circa 1.300 su tutto il territorio comunale, con un risparmio che in 10 anni andrà a compensare l’investimento pari a circa 825mila euro attuato attraverso il consorzio Toscana Energia.

Di seguito il dettaglio dei consumi degli ultimi mesi, durante i quali la sostituzione dei punti luci si è conclusa, con un risparmio di circa diecimila euro al mese per l’inverno, e pari a circa 80mila euro annuali considerando i mesi estivi ove l’illuminazione pubblica è attiva per numero minore di ore: ottobre 2020 18.400 euro, novembre 2020 18.600 euro, dicembre 2020 14.400 euro, gennaio 2021 10.700 euro, febbraio 2021 9.100 euro, marzo 2021 8.600 euro.

«Tale risparmio – spiega il sindaco Andrea Biondi – verrà destinato per 10 anni direttamente al Consorzio Toscana Energia, ma successivamente il beneficio dell’investimento sarà a disposizione della spesa corrente dell’ente comunale e pertanto della comunità, potendo destinare risorse preziose alle necessità del territorio, con un minor impatto ambientale garantito dal risparmio energetico prodotto».

Più informazioni su

Commenti