Quantcast

Il numero antiviolenza 1522 sugli scontrini della Coop

FOLLONICA – Il 1522 – il numero di telefono dedicato alle vittime di violenze o stalking – è stato inserito negli scontrini di Unicoop Tirreno di Follonica e di Castiglione della Pescaia. La richiesta è stata fatta dall’Amministrazione Comunale di Follonica che al numero anti violenza ha già dedicato una bacheca in piazza in piazza XXIV Maggio. Il 1522, attraverso il supporto alle vittime, sostiene l’emersione della domanda di aiuto, con assoluta garanzia di anonimato. I casi di violenza che rivestono carattere di emergenza vengono accolti con una specifica procedura tecnico-operativa condivisa con le Forze dell’Ordine.

«Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522»: questo il messaggio che l’Amministrazione Comunale ha proposto che venisse stampato sugli scontrini di Coop. La richiesta è stata accolta con favore e nel mese di maggio la frase si può trovare stampata sulle ricevute dei supermercati. Anche la consigliera comunale Elisa Tognetti con delega alle Pari Opportunità per il Comune di Castiglione della Pescaia ha chiesto che i negozi del suo Comune aderissero all’iniziativa.

«Abbiamo ritenuto importante dare visibilità al 1522 anche sugli scontrini – dice il sindaco Andrea Benini – Per sostenere la causa abbiamo inoltre chiesto alle attività commerciali cittadine di esporre il numero nelle vetrine e il 1522 è già riportato anche sugli scontrini delle farmacie comunali. Si tratta di un’iniziativa importante, perché questa catena di aiuto può permettere di salvare delle vite».

«Sono felice che Unicoop Tirreno abbia accolto questa proposta – dice l’assessore Francesco Ciompi – Il 1522 è un numero da chiamare per prevenire drammi ancora più gravi che spesso si consumano all’interno delle mura domestiche. Non è un passo facile – prosegue Ciompi – ma denunciare è l’unica cosa da fare. Per questo, informazione, educazione e sostegno sono le parole chiave. Dobbiamo favorire l’emersione del fenomeno attraverso l’informazione».

«Sono davvero felice del fatto che una realtà importante sul nostro territorio, come Coop, ci consenta di replicare questa iniziativa sui suoi scontrini per tutto il mese di maggio – dice la consigliera comunale di Castiglione della Pescaia Elisa Tognetti – Sarà sicuramente una nuova opportunità per far sentire la vicinanza della comunità alle donne che vivono situazioni di violenza ma soprattutto per dare loro uno spunto per trovare il coraggio di chiedere aiuto».

Commenti