Quantcast

Al Magma la nuova sezione dedicata alle cementine della fabbrica Nicoletti fotogallery

Domenica è stata inaugurata la nuova sezione del Museo Magma alla presenza di Giorgio Nicoletti, erede della storica fabbrica di via Buozzi

Più informazioni su

FOLLONICA – Ieri pomeriggio il Museo Magma di Follonica ha inaugurato una nuova sezione dedicata alle Cementine Nicoletti, un allestimento, curato dall’ingegnere Ennio Pepe, che omaggia un’eccellenza della città di Follonica.

Giorgio Nicoletti, ultimo erede della storica fabbrica di via Buozzi che realizzava le cementine follonichesi, tra pochi mesi festeggerà 90 anni e ieri pomeriggio, commosso, ha partecipato all’inaugurazione della sezione che celebra il suo lavoro.

Gli stampi in bronzo delle cementine, oggi esposti al Magma insieme ad alcune formelle, sono rimasti per 50 anni all’interno di un garage: «Tante volte mi hanno offerto denaro per fondere il bronzo dei miei stampi – ha detto Nicoletti durante la presentazione – ho sempre rifiutato. Ho preferito che restassero chiusi in una scatola per mezzo secolo, oggi sono una bella testimonianza del lavoro della mia famiglia».

Il progetto dell’allestimento parte da lontano, dall’ascolto dei racconti di Giorgio Nicoletti e dal lavoro dell’associazione Fonderia3, che nel 2017 proprio alle cementine Nicoletti ha dedicato una mostra dal titolo “Tappeti Belle Epoque: le cementine della ditta Nicoletti” che coinvolgeva, oltre alla Pinacoteca civica, anche il museo Magma, l’ex Ilva e vari altri luoghi della città.

Orari del Magma: dal martedì alla domenica dalle 15.30 alle 19. Informazioni e prenotazioni 056659027 oppure frontoffice@magmafollonica.it

Più informazioni su

Commenti