Quantcast

Ritorno in grande per il Follonica Gavorrano, vittoria di carattere contro il Flaminia fotogallery

BAGNO DI GAVORRANO – Ritorno all’agonismo e al successo per il Follonica Gavorrano che al Malservisi Matteini si impone per 4-3 sul Flaminia, applaudendo la doppietta Federico Mencagli con la quale ha toccato quota 101 gol in carriera.

Girandola di emozioni con i minerari che sbloccano il match al 18′ con Grifoni che prende palla sull’out di sinistra, scaglia un gran destro che chiama Nocco alla parata difficoltosa, la palla rimane lì e Mencagli, in tap-in, timbra l’1 a 0.
Il Flaminia però non ci sta ed al 28′ arriva al pari con Sciamanna, bravo a disegnare una parabola imprendibile per Ombra. La partita è divertente e vive sui capovolgimenti di fronte. Grifoni va vicino al gol con una conclusione che sporcata termina sulla traversa e sul successivo corner, Vai non approfitta dell’uscita a vuoto di Nocco, mancando l’impatto con la palla.

Al 3′ della ripresa è Sirbu a portare in vantaggio gli ospiti con un tiro su cui Ombra non può farci niente. Il Follonica Gavorrano rimedia al 12′  con Mencagli che con una mezza rovesciata batte Nocco e firma il 2-2. I maremmani non si accontentano del pari e continuano a spingere e sfiorano il vantaggio prima con Ampollini e poi con un colpo di testa di Bruni. Il vantaggio maremmano arriva al 32′: Tomassini, bravo a catapultarsi sulla difettosa respinta di Nocco sul cross dell’inesauribile Grifoni, trova il tocco del 3-2.
Ultimi minuti finali al cardiopalma. Al 45′ la prodezza balistica di Sciamanna vale il 3-3. Subito dopo Manoni prova a sorprendere Ombra in pieno recupero, ma il portiere del Follonica Gavorrano respinge oltre la linea.
Al 93′ l’episodio che decide l’incontro con Tascini steso in uscito da Nocco. Per il direttore di gara è rigore, che Lo Sicco trasforma nel definitivo 4-3.

FOLLONICA GAVORRANO: Ombra, Ampollini, Dierna, Bruni; Valerio, Berardi, Lo Sicco, Grifoni (37′ st Papini); Lombardi (5′ st Apolloni); Mencagli (32′ st Tascini), Vai (5′ st Tomassini). A disposizione: Trombini, Battistoni, Farini, Zini, Staiano. All. Cacitti.
FLAMINIA: Nocco, Massaccesi, Lazzarini (41′ st Fondi), Gasperini; Pagliaroli (16′ st Fè), Guadalupi, Traditi (28′ st Manoni), Barduani Proietti (16′ st Carpenti), Guadalupi, Sirbu; Sciamanna, Ingretolli (16′ st Cruz Da Silvera). A disposizione: Opara, Scardala, Staffa, Coracci. All. Rambaudi.
ARBITRO: Di Renzo di Bolzano; assistenti Giaretta di Bassano del Grappa e Storgato di Castelfranco Veneto.
MARCATORI: 18′ e 12′ st Mencagli, 28′ e 45′ st Sciamanna. 3′ st Sirbu, 32′ st Tomassini, 49′ st Lo Sicco.
NOTE: ammoniti Mencagli, Ingretolli, Grifoni, Sirbu, Carpenti, Massaccesi, Papini; recuperi 0’+4′; angoli 5 a 9 per il Flaminia.

Commenti