Quantcast

Tornano i Festival di Maremma: un’estate all’insegna della cultura

GROSSETO – Festival di Maremma (FM) torna ad animare il territorio della Maremma Toscana dal mese di maggio 2021.

Confermati i festival rientranti nella rete di FM che si svolgeranno nel territorio della provincia di Grosseto in luoghi spesso inusuali e dal forte valore naturalistico: I luoghi del tempo dal 29 maggio al 12 giugno, Roselle Archeofilm – Premio O. Fioravanti dal 15 al 18 luglio, Festa del cinema di mare dal 25 al 29 agosto.

I luoghi del tempo, festival nomade itinerante e punta di diamante della rete di Festival della Maremma, torna nella sua collocazione temporale originaria tra maggio e giugno per far conoscere, attraverso incontri letterari, concerti, letture teatrali, luoghi di pregio storico od ambientali poco conosciuti. Quest’anno nuovi e attesissimi ospiti come l’attore e conduttore Pino Strabioli, il musicista Remo Anzovino, e lo scrittore e giornalista Aldo Cazzullo, ci accompagneranno in luoghi suggestivi e nascosti di questa terra, che si trasformeranno in teatri naturali a cielo aperto. Tra i luoghi di quest’anno i borghi di Prata e Gavorrano , la cripta medievale di Giugnano (Roccastrada) e l’ abbazia di San Rabano nel cuore del parco della Maremma .

L’area archeologica di Roselle darà vita alla terza edizione del Roselle Archeofilm – Premio O.Fioravanti organizzata da Firenze Archeofilm/Archeologia Viva dal 16 al 18 luglio, e in collaborazione con MIBACT. Durante le proiezioni, saranno presentati documentari internazionali a tema storico-archeologico partecipanti al Premio O.Fioravanti.

Castiglione della pescaia, rinomato borgo medievale sul mare, ospiterà dal 25 al 29 agosto, la sesta edizione della Festa del cinema di mare a cui è abbinato il Premio Mauro Mancini per cortometraggi europei sul tema del mare. Film di repertorio, documentari, anteprime, incontri con attori ed autori, concerti ed altri eventi collaterali caratterizzeranno questi 5 giorni di festa.

Festival di Maremma è una rete di festival e rassegne che si pongono come obiettivo la valorizzazione culturale e artistica del territorio della provincia di Grosseto, una terra incontaminata ricca di luoghi di interesse storico e paesaggistico poco valorizzati e conosciuti.

Attraverso la presenza di grandi ospiti (attori, musicisti, scrittori, giornalisti, registi), con concerti, performance teatrali, cinema, incontri letterari si cerca di dare emozioni, approfondire la conoscenza del territorio; promuovere un turismo di qualità in un periodo di media stagione e in luoghi poco frequentati; sensibilizzare il pubblico ad una fruizione rispettosa e corretta dell’ambiente e contemporaneamente favorire l’avvicinamento di un nuovo pubblico a forme di spettacolo in contesti di particolare suggestione. Rientra nel progetto anche la promozione di prodotti tipici vista come parte integrante della cultura del territorio.

I festival della rete sono realizzati con il sostegno di Regione Toscana, il contributo della Fondazione CR Firenze e la partecipazione di Conad.

Sostengono Festival di Maremma 2021 i Comuni di Grosseto, Castiglione della pescaia, Gavorrano, Roccastrada, Scarlino ed il Parco Nazionale delle Colline Metallifere.

Commenti