Quantcast

Final Four di hockey, ecco le due rivali toscane delle rose del Circolo Pattinatori

GROSSETO – Un comunicato della Fisr arrivato nella mattina di sabato ha ufficializzato il girone “centro” della Final Four di serie B. A contendersi un posto per la serie A2 2021-2022 saranno le due formazioni del Circolo Pattinatori, Alice e RRD, l’Hockey Prato 1954 e l’As Viareggio Hockey. L’evento che si svolgerà nel centro sportivo di via Mercurio sabato 15 e domenica 16 maggio sarà dunque una sfida tra squadre toscane.

Il Grosseto padrone di casa ha la possibilità di ottenere il terzo salto di categoria consecutivo, dopo essere stato promosso dalla serie B alla serie A1 con il quintetto allenato da Massimo Mariotti e presentarsi al via della prossima stagione con una squadra in A1 e una in A2.
La decisione della federazione, causata dalla rinuncia delle tre squadre che facevano parte del girone G, Giovinazzo, Salerno e Matera, trasforma in una partita di allenamento la gara di ritorno dello spareggio playoff in programma domenica pomeriggio alle 17,30 in via Mercurio tra la RRD di Alessandro Brizzi e l’As Viareggio Hockey. Nella gara di andata i grossetani si sono imposti per 7-6 con una grande rimonta dal 2-6 di inizio secondo tempo. Match-winner è stato Matteo Battaglia, che ha firmato le prime sei reti grossetane dell’incontro, mentre Marco Bianchi ha realizzato il gol del sorpasso finale.

La sfida in Versilia è stata purtroppo macchiata dal brutto episodio avvenuto a fine gara, con il viareggino Matteo Pampaloni che ha colpito con un pugno Alessandro Bardini. Un colpo proibito che è costato a Pampaloni una squalifica di sei mesi ed un’ammenda di 500 euro. «Sento doveroso riconoscere il mio dispiacere infinito – ha scritto Matteo Pampaloni in una lettera di scuse inviata alla società – e chiedo le più sentite scuse a tutti: presidente, allenatore, ai dirigenti e a tutti i presenti all’incontro. Il mio rammarico più grande per l’atteggiamento antisportivo accaduto, un atteggiamento scaturito probabilmente dalla mi stanchezza lavorativa, dalla forte pressione della partita ma comunque ugualmente ingiustificabile. Ritengo di porgere le mie scuse sincere alla società Circolo Pattinatori 1951 per la mia inopportuna esplosione nervosa accogliendo, anche e soprattutto se lo vorrà, il rammarico e il dissenso di Alessandro Bardini, il quale ha subito la mia rabbia»
Ad una settimana dal concentramento finale della stagione, mister Brizzi approfitterà della partita per ruotare i suoi giovani, che si sono resi autori di un campionato al di sopra delle aspettative. Con il successo a Viareggio, infatti, la RRD ha ottenuto cinque vittorie e due pareggi in sette match disputate.
I convocati: Raffaello Ciupi, Vittoria Masetti; Achilli, Rosati, Bardini, Battaglia, Leonardo Ciupi, Casaburi, Alfieri, Bianchi. Arbitro: Francesco Marra.

Commenti