Quantcast

Un’altra settimana in zona gialla: conferma per la Toscana

Più informazioni su

GROSSETO – Arriverà stasera la conferma ufficiale quando il ministro della salute Roberto Speranza firmerà l’ordinanza, ma non ci sono dubbi sul fatto che la Toscana resterà in zona gialla per la terza settimana consecutiva.

I dati dei giorni scorsi, nonostante un indice di contagio “Rt” in risalita, consentono alla nostra regione di restare per il momento e ancora per sette giorni nella fascia di rischio giallo e quindi con minori restrizioni rispetto alle zone arancioni e rosse.

Ristoranti e bar aperti a pranzo e cena all’aperto e coprifuoco fino alle 22, libertà di spostamento tra comuni e regioni dello stesso colore, attività sportive all’aperto consentite: sono queste i principali benefici previsti dalla zona gialla.

Intanto oggi in Toscana, così come anticipato dal presidente della Regione Eugenio Giani, sono stati registrati 715 nuovi casi su 27.063 test con un tasso dei nuovi positivi peri al 2,64%.

Più informazioni su

Commenti