Quantcast

“Mafia e Covid”: il sindaco segue il corso sugli strumenti di prevenzione per gli enti locali

FOLLONICA – Avviso pubblico, la rete di enti locali che si impegnano per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, sta organizzando dei corsi di formazione dedicati a “Mafia e Covid”. Il sindaco di Follonica Andrea Benini e il segretario comunale Michele D’Avino stanno seguendo il corso online. Il primo incontro del percorso formativo, dal titolo ‘Mafie e Covid: gli strumenti di prevenzione per Enti locali e Regioni’, si è tenuto giovedì 6 maggio. Il corso si svolge in modalità telematica e in totale sono tre gli incontri gratuiti rivolti esclusivamente agli enti soci di Avviso Pubblico.

«Insieme al segretario comunale Michele D’Avino stiamo partecipando alla formazione “Mafie e Covid: gli strumenti di prevenzione per Enti locali e Regioni” – dice il sindaco di Follonica Andrea Benini – Il corso è organizzato da Avviso Pubblico, la rete nazionale degli Enti locali antimafia, per la quale sono stato nominato coordinatore per la Provincia di Grosseto».

«Il nostro impegno sarà quello di tenere gli occhi ben aperti sulle dinamiche legate alle infiltrazioni mafiose e camorristiche che già sono presenti nei nostri territori e rispetto alle quali è fondamentale dotarci di nuovi strumenti di lettura e azione».

«Vogliamo contrastare questi fenomeni anche a livello culturale, coinvolgendo associazionismo e scuole. Non mancheranno opportunità di formazione su quanto in questo ambito succede nelle Pubbliche amministrazioni: penso al tema degli appalti, all’anti-riciclaggio e alla delicatissima questione del gioco d’azzardo» conclude Benini.

Commenti