Quantcast

Isole Covid free, Spadi: «A breve vaccinazioni a tutti gli abitanti del Giglio e Giannutri»

"Un progetto che darà un nuovo slancio alla nostra economia e al nostro turismo"

ISOLA DEL GIGLIO – “Con la conclusione delle vaccinazioni di massa dell’Isola di Capraia sarà la volta del Giglio e di Giannutri. In questo modo tre isole dell’arcipelago toscano potranno dirsi ‘Covid free'”. È questo il commento di Donatella Spadi, consigliere regionale Pd sulla proposta del Governo di creare una costellazione di isole minori in Italia ‘libere dal Covid’.

“Si tratta di un’iniziativa importante – commenta Donatella Spadi – che potrà dare slancio e ripresa all’economia e al turismo italiano e in particolare della Maremma. In questo modo incrementeremo le vaccinazioni, ma soprattutto daremo alle nostre Isole la possibilità di riaprirsi al turismo, a partire da quello straniero. L’Italia in questo modo tornerà presto a essere tra le prime destinazioni marittime in Europa, andando a competere sullo stesso piano con Spagna e Grecia che stanno già lavorando sulle isole Covid Free. Questa iniziativa del Governo, inoltre, si inserisce molto bene all’interno del lavoro che sta svolgendo la Commissione aree interne della Toscana, cercando di attuare progetti per dare un supporto a tutti i comuni più svantaggiati o marginali”.

“Con la conclusione delle vaccinazioni nell’Isola di Capraia, iniziate oggi per concludersi domani – conclude Spadi – si proseguirà con le isole del Giglio e Giannutri, individuate dal commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo, come isole minori. Sarà un piccolo contributo a tutti gli abitanti delle isole per far ripartire l’economia, basata sul terziario e per permettere di accogliere i turisti italiani e stranieri in sicurezza. La Regione Toscana farà il possibile per mettere in campo tutte le risorse per aiutare i suoi cittadini. Questo progetto ci permetterà di riaprire le nostre spiagge a tutti i turisti, dando una ripartenza alla nostra economia con un turismo di qualità e in completa sicurezza”.

Commenti