Quantcast

Bonus idrico: al via le domande. Requisiti e come richiedere il contributo

Più informazioni su

ORBETELLO – Il Comune di Orbetello rende noto che dal 12 maggio, ed entro il 18 giugno, è possibile presentare domanda per il bonus sociale idrico integrativo per l’anno 2021.

La richiesta di agevolazione può essere presentata sia per utenze singole (utenti diretti) che per utenze condominiali (utenti indiretti) da uno qualsiasi dei componenti il nucleo familiare purché presente nell’’Attestazione ISEE e residente presso l’indirizzo di fornitura del contratto.

Il nucleo ISEE ha diritto al Bonus Integrativo con riferimento ad un solo contratto di fornitura. Il Bonus Integrativo è cumulabile con quello nazionale.

Possono presentare istanza di ammissione i soggetti che siano in possesso dei sotto indicati requisiti:
– Residenza anagrafica nel Comune di Orbetello;
– Residenza anagrafica dell’intestatario del contratto di fornitura idrica presso l’indirizzo di fornitura del medesimo contratto;
– in caso di utente diretto, coincidenza del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con il nominativo di un componente il nucleo ISEE;
– in caso di utente indiretto, coincidenza tra la residenza anagrafica e codice fiscale di un componente il nucleo ISEE e indirizzo della fornitura condominiale o aggregata di cui il medesimo nucleo usufruisce. Non saranno ammesse domande presentate da inquilini con contratto di fornitura intestato al proprietario dell’abitazione o con contratto utenza non residente;
– cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’Unione Europea;
– cittadinanza di paese extra Unione Europea, purché titolare di permesso di lungo soggiorno CE o titolare di permesso di soggiorno biennale;
– situazione economica del nucleo familiare certificata da attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità non superiore a 8.380,35 euro, elevato a  20.000,00 euro in caso di:
• nuclei familiari con più di 3 figli a carico
• presenza di un soggetto con handicap e/o invalidità accertata ex L.104/1992 e L. 102/2009
• presenza di un componente con patologie gravi certificate che necessitino un significativo maggior utilizzo di acqua.

Nel caso di ISEE pari a zero la domanda non sarà ammessa ad alcun contributo eccetto i casi per i quali la situazione di indigenza sia corredata da:
− espressa dichiarazione che il proprio nucleo familiare è in carico ai Servizi Sociali del
Comune;
− dichiarazione relativa alle fonti di sostentamento.

Le domande potranno essere presentate anche da utenti morosi. L’agevolazione non copre la morosità pregressa. La morosità non costituisce motivo di esclusione dal beneficio.

SCARICA IL BANDO
SCARICA IL MODULO DI DOMANDA

Per informazioni https://www.comune.orbetello.gr.it/

Più informazioni su

Commenti