Quantcast

Il festival “I luoghi del tempo” fa tappa a Grosseto: il 2 giugno al Parco della Maremma

GROSSETO – Il Comune di Grosseto ha approvato anche quest’anno l’adesione al Festival I luoghi del tempo, assieme ai Comuni di Castiglione della Pescaia, che è l’Ente organizzatore della manifestazione, Massa Marittima, Scarlino, Roccastrada e Gavorrano, nonché il GeoParco delle Colline Metallifere.

I luoghi del tempo, arrivato all’undicesima edizione, si tiene all’interno del suggestivo territorio delle Colline Metallifere e della Maremma. Un invito alla scoperta di bellezze nascoste, di luoghi poco conosciuti ma di importante valore storico e paesaggistico.

L’evento prevede un peculiare programma di appuntamenti e manifestazioni e il 2 giugno farà tappa nel Comune di Grosseto presso l’Abbazia di San Rabano, nel Parco Regionale della Maremma. Rispettando l’equilibrio ambientale di una Maremma ancora lontana dai clamori estivi, l’incontro sarà caratterizzato da una passeggiata con un ospite che parlerà di un tema specifico, da un concerto di musica acustica e una degustazione di prodotti locali, anche essi parte integrante della cultura del territorio.

I luoghi del tempo è organizzato dal Comune di Castiglione della Pescaia a nome della Rete Grossetana delle Biblioteche, Archivi e Centri di Documentazione (Grobac), con il sostegno della Regione Toscana.

“Il Comune di Grosseto favorisce da sempre la cultura e il turismo in ogni loro forma – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco e assessore alla Cultura e al Turismo Luca Agresti – aderiamo, pertanto, con grande entusiasmo alla realizzazione del festival I luoghi del tempo 2021, lieti anche della scelta del Parco Regionale della Maremma come tappa grossetana. Ringraziamo tutti gli enti organizzatori e aderenti all’iniziativa”.

Commenti