Quantcast

Ruspe in spiaggia: al lavoro per la stagione estiva 2021 fotogallery

Più informazioni su

FOLLONICA – Sulle spiagge follonichesi gli stabilimenti ripartono in vista dell’estate 2021 con tanta motivazione e stanno lavorando per garantire una nuova, e soprattutto sicura, stagione.
Dopo un inverno difficile la voglia di mare si sente in tutta la città del Golfo, dove già lo scorso fine settimana si è riversata molta gente per una passeggiata, un picnic in spiaggia o addirittura il primo tuffo.

Chi passa sul lungomare in questi giorni può vedere dei grossi macchinari per la movimentazione della sabbia perché sono molti i gestori che stanno provvedendo al ripascimento della spiaggia.

Jacopo D’Antonio, il nipote di Rizieri Ceccarelli (lo storico imprenditore balneare, prima vittima del Covid a Follonica nel marzo del 2020), che gestisce lo stabilimento Aloha Beach davanti alla Torre Azzurra, spiega che è un intervento necessario per garantire la sabbia asciutta anche nelle prime file degli ombrelloni. «La preparazione per questa stagione è a pieno regime – spiega -. Il ristorante è già aperto e stiamo per attrezzare la spiaggia. Il lavoro di ripascimento viene eseguito ogni anno».

In base al restrizioni Covid lo stabilimento che conta 134 ombrelloni, 12 gazebo (di cui quattro attrezzati per i cani), anche quest’anno si è organizzato in modalità 2.0, cercando di rendere la gestione più digitale possibile. Oltre alle prenotazioni che si possono fare tranquillamente online e grazie ad un ampia copertura wifi, ogni ombrellone ha un Qr-code che basta scannerizzare dal proprio smartphone per ordinare da mangiare o da bere.
Insomma, manca poco all’arrivo dell’estate e sul mare follonichese si attende con ottimismo e speranza di poter vivere una stagione con serenità e in sicurezza.

Più informazioni su

Commenti