Quantcast

Rissa in campo: colpisce al volto l’avversario con un pugno. Squalificato per sei mesi

Più informazioni su

GROSSETO – È stato squalificato dal giudice sportivo il giocatore versiliese che al termine della gara d’andata dello spareggio playoff di serie B tra Asd Viareggio Hockey e Circolo Pattinatori RRD Grosseto aveva colpito il grossetano Alessandro Bardini a partita conclusa.

L’avversario, 25 anni, è stato squalificato dal giudice sportivo della Fisr per sei mesi e multato con un’ammenda di 500 euro.

«Espulso definitivamente – si legge nella motivazione della lunga squalifica – in quanto, a fine gara e precisamente durante il consueto saluto al pubblico, quando si è trovato davanti al giocatore avversario Alessandro Bardini, anziché salutarlo sportivamente, gli sferrava un pugno all’altezza del volto colpendolo sul labbro provocando una ferita con fuoriuscita di sangue. A seguito del colpo ricevuto, il giocatore si accasciava al suolo ed interveniva il servizio sanitario per gli accertamenti e le cure del caso».

Più informazioni su

Commenti