Quantcast

Grosseto ha un nuovo defibrillatore: alla zona industriale arriva il 16esimo dispositivo in città

Più informazioni su

GROSSETO – La zona dei complessi artigianali di Grosseto avrà a disposizione un nuovo defibrillatore grazie alla generosità della ditta Antiflamme, che da 40 anni opera nel settore antincendio, antinfortunistico e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Alla presentazione del nuovo dispositivo salvavita erano presenti il sindaco Antofrancesco Vivarelli Colonna, il vicesindaco Luca Agresti, gli assessori Giacomo Cerboni, Mirella Milli e i soci amministratori e i responsabili tecnici della ditta Antiflamme Valerio Rosadini, Paola Novelli Paola e Claudio Carosi.

Il sistema di rianimazione cardiaca va ad integrare così il panorama dei 16 defibrillatori semiautomatici esterni Dae istallati nel territorio comunale, tra la città e le frazioni, a partire dal 2019 secondo un protocollo firmato tra Comune di Grosseto, l’associazione Amici del cuore onlus, il servizio di emergenza del 118, la Croce Rossa Italiana, la Confraternita della Misericordia di Grosseto e Banca Tema.

“Voglio ringraziare di cuore la ditta Antiflamme a nome di tutta la cittadinanza grossetana – afferma il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -. Avere un ulteriore dispositivo a disposizione in una zona diventata cruciale per la nostra città significa davvero fare la differenza nelle situazioni di emergenza, quando agire con tempestività vuol dire salvare una vita umana. Per il progetto ringrazio anche gli assessori Riccardo Megale e Fausto Turbanti.”

Più informazioni su

Commenti