Quantcast

Sconfitta indolore per il Grosseto Volley contro La Smeralda, Ferraro: «Al ritorno un’altra storia»

MARINA DI GROSSETO – Sconfitta indolore in terra sarda per l’Errepi Grosseto, che cade 3-1 (28-26, 22-25, 25-21, 25-16) contro La Smeralda Ossi ma senza compromettere il passaggio ai playoff, già stato acquisito; si tratta ora solo di vedere se come prima o seconda del girone.

Primo set tiratissimo con le sarde che partono in vantaggio ma le grossetane rimontano e perdono solo nel finale dopo aver avuto anche a disposizione un set point; anche nel secondo le locali prendono un cospicuo vantaggio e si portano sul 12-5: qui iniziano i cambi di mister Ferraro che sostituisce Poggetti con Marini, Ilaria Anello con Volpi dopo che nel 1mo aveva sostituito anche il centrale Colucci con l’altra giovanissima Ciavattini: la scossa funziona, le biancorosse rimontano in formazione inedita, e vincono meritatamente 22/25. Il terzo set inizia ancora in salita e sul 9/7 entra Ilaria Anello per Pacube, si lotta punto a punto ma la spuntano le padrone di casa per 25/21. Nella quarta frazione rientra in campo la squadra iniziale con solo la Ciavattini (che si è messa in mostra per il servizio ed i muri vincenti) al posto della Colucci ma le maremmane sembrano aver ceduto dal punto di vista mentale; prova il mister a cambiare di nuovo la regia ma il risultato alla fine è un netto 25/16.

“Partita a fasi alterne – ha detto mister Ferraro – loro molto forti in difesa e noi abbiamo acceso la luce a tratti. Avendo una difesa così determinata ci hanno costretto a cercare sempre nuove soluzioni di attacco, ma le nostre punte di diamante sono state un po’ irretite dalle avversarie ed abbiamo avuto una percentuale di palle messa a terra molto bassa. Abbiamo sofferto il clima agonistico molto caldo, ma al ritorno sarà un’altra storia, prepareremo nel migliore dei modi la partita. Mi aspettavo oggi qualcosa in più dalle mie ragazze, ma posso comunque ritenermi più che soddisfatto della strada che abbiamo fatto fino ad ora in questo difficile torneo”. Appuntamento quindi la prossima settimana a Marina di Grosseto per il ritorno che potrebbe sancire il primato nel girone.

Commenti