Quantcast

L’almanacco del Giunco: il 29 aprile Mussolini viene appeso per i piedi a piazzale Loreto e Hitler sposa Eva Braun

Più informazioni su

GROSSETO – Giovedì 29 aprile, santa Caterina da Siena vergine dottore, Giornata mondiale della danza, il sole sorge alle 6.11 e tramonta alle 20.14. Accadeva oggi:

1050 – Papa Leone IX tiene a Roma il secondo Sinodo di Pasqua.

1429 – Guerra dei cent’anni: Giovanna d’Arco raggiunge Orléans assediata dagli inglesi.

1483 – Gran Canaria viene incorporata nella Corona di Castiglia.

1661 – La Cina della Dinastia Ming occupa Taiwan.

1665 – L’artista Gian Lorenzo Bernini parte per la Francia, con l’intento tra l’altro di progettare la ristrutturazione del palazzo del Louvre.

1672 – Guerra d’Olanda: Luigi XIV di Francia lascia Parigi per raggiungere il suo esercito a Rocroi.

1770 – L’esploratore James Cook scopre Botany Bay, in Australia.

1815 – Guerra austro-napoletana: le truppe austriache al comando di Adam Albert von Neipperg occupano Fano.

1848
– Prima guerra di indipendenza: dopo le proteste austriache, con l’allocuzione Non semel, papa Pio IX annuncia il ritiro dal Veneto delle truppe regolari inviate il 24 marzo “ai confini e non alla guerra contro l’Austria”, assieme ad un contingente di volontari (universitari della Sapienza).
– Il politico e filosofo italiano Vincenzo Gioberti, dopo l’amnistia del 1846 di Carlo Alberto, fa ritorno a Torino dall’esilio a Parigi e Bruxelles, e viene ricevuto con grande entusiasmo. A Roma sarà ricevuto benevolmente anche da Pio IX.

1861
– Düsseldorf: viene scoperto l’asteroide 68 Leto;
– Montgomery (Alabama): inizia la seconda sessione del Congresso provvisorio confederato.

1889 – New York: si svolge una ticker-tape parade in onore del centenario della prima presidenza di George Washington.

1896 – Jules Méline succede a Léon Bourgeois quale Primo ministro della Repubblica francese.

1917 – Giuseppe Benedetto Cottolengo viene dichiarato beato da papa Benedetto XV.

1933 – Primo volo dell’aereo biplano da caccia Fiat C.R.32.

1940 – Rudolf Höß viene nominato primo direttore del campo di concentramento di Auschwitz.

1941 – Grecia: Georgios Tsolakoglu succede a Emmanouil Tsouderos quale Primo ministro della Grecia.

1945
– Seconda guerra mondiale/Italia: nella Reggia di Caserta, l’armata tedesca si arrende senza condizioni alle forze alleate anglo-americane. Nel frattempo a Milano i cadaveri di Mussolini e Claretta Petacci vengono appesi per i piedi ad un distributore di benzina in Piazzale Loreto e vilipesi dalla folla;
– Seconda guerra mondiale/Germania: nel bunker sotto la Cancelleria di Berlino Adolf Hitler sposa Eva Braun, sua compagna da lungo tempo, e designa il großadmiral Karl Dönitz come suo successore;
– Seconda guerra mondiale/olocausto: il campo di concentramento di Dachau viene liberato dalle truppe statunitensi;
– Italia: Giorgio Amendola lancia su l’Unità di Torino un appello che rimarrà famoso: “I criminali devono essere eliminati. Con risolutezza giacobina il coltello deve essere affondato nella piaga, tutto il marcio deve essere tagliato. Non è l’ora questa di abbandonarsi a indulgenze. Pietà l’è morta”

1946 – Il Primo ministro del Giappone Hideki Tōjō e ventotto uomini politici giapponesi vengono accusati di crimini di guerra.

1955 – Italia: Giovanni Gronchi viene eletto presidente della Repubblica italiana con 658 voti su 833; presterà giuramento l’11 maggio.

1959 – India: il governo tibetano in esilio si insedia nella località di Mussoorie.

1961 – Italia: Luciano Pavarotti debutta nel mondo dell’opera nel ruolo di Rodolfo ne La Bohème, al teatro dell’opera di Reggio Emilia.

1965 – Vaticano: papa Paolo VI pubblica l’enciclica “Mense Maio”, sulle suppliche alla vergine Maria nel mese di maggio.

1967 – USA: per il suo rifiuto ad arruolarsi nell’esercito il pugile Muhammad Ali (alias Cassius Clay) è defraudato del titolo mondiale.

1969
– USA: il musicista jazz Duke Ellington riceve l’onorificenza Medaglia presidenziale della libertà;
– Alain Poher diventa presidente della Repubblica francese ad interim dopo le dimissioni di Charles de Gaulle.

1973 – La stazione spaziale sovietica Salyut 2 precipita distruggendosi.

1974 – USA: il presidente Richard Nixon annuncia la diffusione della trascrizione di nastri registrati in ordine allo scandalo Watergate.

1975 – Guerra del Vietnam: Operazione Frequent Wind – gli ultimi cittadini americani iniziano l’evacuazione da Saigon in vista di un possibile attacco finale nordvietnamita. Per gli USA è l’inizio del disimpegno dall’area di guerra del Sud-est asiatico.

1981 – Paesi Bassi: un solo voto di scarto fa approvare la legge che legalizza l’aborto.

1985 – Florida: Lo Space Shuttle Challenger parte dal John F. Kennedy Space Center per la sua settima missione.

1988 – URSS: si fa strada la Glasnost’. Michail Gorbačëv promette maggiore libertà religiosa in Unione Sovietica.

1990 – Svizzera: terza votazione in 20 anni per concedere il voto alle donne nel Canton Appenzello Interno, risultato: le donne continuano a non poter votare.

2001 – Un gruppo di ricercatori internazionali, guidato da Paolo De Bernardis e Andrew Lange del California Institute of Technology, presenta la scoperta del “suono” del Big Bang.

2004 – USA: audizione del presidente George W. Bush e del suo vice Dick Cheney per i fatti dell’11 settembre 2001.

2005
– Apple Computer inizia la distribuzione del nuovo MacOS: Mac OS X Tiger;
– Il cardinale Angelo Sodano viene eletto decano del Collegio cardinalizio.

2006 – Isole Fær Øer: viene inaugurato il Norðoyatunnilin, una galleria sottomarina lunga oltre 6 km che attraversa il Leirvíksfjørður e collega l’isola di Eysturoy a quella di Borðoy. Si tratta del più lungo tra i trafori nelle Fær Øer.

2011 – William duca di Cambridge sposa Kate Middleton.

2017 – La Turchia blocca l’accesso a Wikipedia.

Più informazioni su

Commenti