Quantcast

Italia Viva presenta i coordinatori e boccia l’alleanza con i 5 Stelle. «Ripartiamo da coalizione che governa la Toscana»

"Grosseto deve essere volano della ripartenza con concretezza, coraggio e idee nuove per determinare sviluppo e opportunità"

Più informazioni su

GROSSETO – I coordinatori zonali e comunali di Italia Viva Grosseto sono, per il Comune di Grosseto, Serena Pepi e Diego Tosi e, per la Zona del Grossetano, Antonella Goretti e Valerio Pizzuti, mentre per le altre zone della provincia ci sono Stefania Tognozzi e Giorgio Di Luzio per le Colline Metallifere, Claudio Trucchi nella Costa d’Argento, Luciano Luciani per le Colline del Tufo, Clito Tattarini per l’Amiata grossetana, per gli altri comuni, come coordinatori, abbiamo Maddalena Smarrazzo e Giuseppe Conti per il Comune di Castiglione della Pescaia, Fausto Tenerini per il Comune di Scansano e Francesco Sabatini per il Comune di Orbetello. Maurizio Chielli è il responsabile per il tesseramento e Raimondo Scutellaro per la comunicazione.

Italia Viva coordinatori 2021

“La costituzione di questo nucleo operativo e strategico rappresenta – hanno detto i nuovi coordinatori locali di Italia Viva – l’intenzione di essere sempre più presenti sui territori per ascoltarne i bisogni e per poter dare contributi in termini di idee. Realizzeremo nella nostra provincia – concludono i coordinatori – quella campagna di ascolto e di sviluppo di proposte concrete che è alla base della Primavera delle Idee, sia in merito alle sfide della ripartenza, sia in vista dei prossimi appuntamenti elettorali”.

Alla presentazione dei coordinatori anche Stefano Scaramelli, presidente del Gruppo Italia Viva in Consiglio regionale, che ha detto: “La provincia di Grosseto, con la sua storia e cultura, la sua vocazione al lavoro in ogni settore, può e deve essere volàno della ripartenza regionale. La politica deve essere protagonista e motore della nuova fase di ripartenza che si sta aprendo. La concretezza e il coraggio delle scelte di ampio respiro, di cui Italia Viva è rappresentante, possono determinare sviluppo e opportunità per tutto il territorio”. I coordinatori provinciali, Donatella Dominici e Rinaldo Carlicchi, hanno sottolineato come Italia Viva si stia “strutturando sul territorio e ha avviato la creazione di un gruppo dirigente che ha l’obiettivo di farsi interprete delle esigenze delle diverse aree della nostra provincia”

Più informazioni su

Commenti