Quantcast

320 confezioni di prosciutto toscano Dop per la Caritas

GROSSETO – Un’altra donazione è arrivata per Caritas da parte di una importante realtà produttiva del territorio.

Nei giorni scorsi il Consorzio del Prosciutto Toscano dop, attraverso il suo presidente, Fabio Viani, ha consegnato 320 confezioni da cento grammi di prosciutto toscano dop affettato. La donazione è stata stoccata presso la Bottega della solidarietà di via Pisa, dove oltre 180 famiglie fanno gratuitamente la spesa nell’ambito del progetto di sostegno ai nuclei familiari fragili, che sono aumentati con la pandemia.

La donazione fa il paio coi 564 chili di pecorino toscano donati a fine marzo dal Consorzio pecorino toscano dop, a testimonianza dell’attenzione di queste importanti realtà del territorio verso la Caritas.

“Grazie a nome delle famiglie che beneficeranno di questa come delle altre donazioni pervenute alla Bottega negli ultimi tempi e che confermano l’attenzione sensibile di molte realtà produttive della nostra Maremma verso il servizio quotidiano che Caritas assicura. La dignità passa anche dal cibo, perché a chi è nel bisogno non si danno le briciole di ciò che avanza ma si condivide ciò che è sulla mensa. Grazie di cuore, dunque, al consorzio perché ci aiuta a veicolare questo messaggio”, dicono il vescovo Rodolfo Cetoloni e don Enzo Capitani, direttore di Caritas diocesana.

Commenti