Quantcast

“Guardiani della Costa”: gli studenti del Fossombroni impegnati nella salvaguardia del litorale fotogallery

GROSSETO – Gli studenti del Fossombroni in questi giorni sono impegnati nel progetto “Guardiani della Costa”, promosso da Costa Crociere Foundation e rivolto agli istituti di secondo grado di tutta Italia, per preservare la qualità ambientale del litorale.

Il Fossombroni sta partecipando con le classi 2^D e 2^E a indirizzo sportivo, attraverso una serie di uscite didattiche, ma al tempo stesso pratiche. L’intento è quello di monitorare il tratto di litorale che va dal porto di Marina di Grosseto a Castiglione della Pescaia. Gli studenti sono impegnati in un costante rilevamento di dati su fauna e flora marina, ma al tempo stesso stanno monitorando anche l’inquinamento dalle microplastiche presenti sulle nostre spiagge.

Al termine dei sopralluoghi gli studenti invieranno i dati raccolti a Costa Crociere Foundation tramite un’apposita app gratuita scaricata sui loro cellulari. Strumenti che si inseriscono in un progetto di vera e propria citizen science digitale.

Assieme a questo progetto, l’istituto Fossombroni ha stretto una collaborazione con la Fiab Grosseto ciclabile, fortemente voluta dalla dirigente scolastica Francesca Dini e dal coordinatore dell’indirizzo sportivo Amedeo Gabbrielli. L’intento è quello di recarsi sui luoghi dei rilevamenti attraverso la mobilità sostenibile. I volontari della Fiab quindi, attraverso l’utilizzo della bicicletta, stanno accompagnando gli studenti del Fossombroni da Grosseto verso il litorale.

La collaborazione tra l’associazione e la scuola amplifica la consapevolezza degli studenti nei confronti del rispetto dell’ambiente. L’utilizzo della bicicletta è divertente per i ragazzi e va a tutto vantaggio dell’ambiente e della salute.

Il progetto è coordinato dalla docente della scuola Silvia Madioni, gli studenti sono accompagnati dagli insegnanti Stefano Rosini, Pietro Nisi, Giovanni Castelli, Alessia Gioè e Luigina Fattorosi.

Commenti