Quantcast

Furto alla tabaccheria: trovato uno dei ladri. Era stato ripreso dalle telecamere del negozio

Più informazioni su

GROSSETO – Era stato ripreso dalle telecamere della tabaccheria mentre prendeva a calci il distributore automatico di sigarette. Nella foga era anche parzialmente scivolata la mascherina. Tutti elementi che hanno contribuito al suo riconoscimento. Un uomo di 36 anni, rumeno, è stato denunciato dagli agenti delle volanti di Grosseto con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo, assieme ad un complice, la notte del 26 aprile aveva scassinato la macchinetta automatica della tabaccheria gaia, all’inizio di via Giusti. A forza di calci era riuscito a portare via una quarantina di pacchetti di sigarette, sino a quando qualche vicino non aveva sentito il frastuono mettendosi a gridare. L’uomo era fuggito precipitosamente.

Gli agenti della questura, dopo aver visionato i filmati hanno riconosciuto l’autore del furto sia dai tratti somatici che dai capi di abbigliamento indossati quella notte. I poliziotti hanno perquisito la casa del rumeno recuperando parte della refurtiva che è stata sequestrata.

Più informazioni su

Commenti