Quantcast

Gli studenti vanno a lezione di droni con il progetto del polo Bianciardi

GROSSETO – Proprio la loro versatilità d’uso e il fatto che siano ormai così tanto diffusi, ha fatto sì che il polo Bianciardi di Grosseto, una scuola sempre attenta ad adeguare la propria offerta formativa alle novità della società, abbia deciso di proporre ai suoi studenti della classe 4 B del tecnico della grafica e comunicazione, coordinati dall’insegnante Michele Ranieri, un’occasione di formazione davvero al passo coi tempi. E’ nata l’idea di aderire al progetto del Centro di Addestramento Asd Club Volo Flyscabris, certificato Enac numero 061 con sede presso l’aviosuperficie di Scarlino, associazione sportiva dilettantistica aggregata all’ Aero Club d’Italia per offrire agli studenti l’opportunità di svolgere il corso propedeutico per il pilotaggio di droni. Nata nel 2009, l’associazione dal 2018 ha infatti iniziato la sua attività di formazione di piloti di droni professionisti. Attualmente vanta la formazione di centinaia di piloti grazie alla professionalità dei propri istruttori, molti provenienti dall’aviazione civile.

Gli studenti che parteciperanno al progetto riceveranno una formazione teorica di 23 ore, con lezioni dedicate a tutte quelle informazioni necessarie al raggiungimento di una preparazione adeguata per affrontare l’esame online. La normativa italiana richiede infatti che un pilota di droni conosca elementi di sicurezza aerea e di limitazioni dello spazio aereo nonché la regolamentazione aeronautica, oltre che conoscenze di carattere assicurativo e di privacy per la sicurezza propria e altrui.

L’interdisciplinarità del progetto in oggetto, al quale partecipa la classe 4B del tecnico grafica e comunicazione, ha come scopo non solo l’insegnamento delle materie previste per ottenere gli attestati di pilota di droni, ma soprattutto quello di ampliare la formazione dello studente in materie scientifiche altamente specialistiche e offrirgli la possibilità di accedere con maggiore facilità a settori professionali di nicchia.

Ancora una volta Il Polo Bianciardi si pone come scuola attenta al percorso dei propri studenti, proponendo sempre attività specialistiche utili per il futuro dei giovani.

Commenti