Quantcast

Biancorossi in vista fra Siena e Roma: Pittau una conferma, Bigazzi e Macchione sul podio

GROSSETO – Nuova tornata di impegni per i portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Dopo i promettenti risultati del meeting casalingo che ha inaugurato la stagione su pista, i biancorossi proseguono l’attività con due trasferte. A Roma si conferma il 18enne Matteo Pittau, autore di altri due lanci sopra i 44 metri nel disco juniores: 44.64 è la sua miglior misura di giornata, in una serie che comprende anche 44.39, a pochi giorni dal record personale di 46.12. Nella gara Allievi 20.63 per Rocco Leonardo Macis, mentre in quella cadetti fanno esperienza Enrico Vivarelli Colonna (20.76), Filippo Cappagli (17.48) e Filippo Ingrati (12.17).

Atletica Grosseto - Pittau

A Siena ancora in azione i martellisti. Lo Junior Lorenzo Bigazzi, stavolta alle prese con l’attrezzo assoluto, è secondo con 51.21 a un paio di metri dal personale e riesce a precedere in classifica il biancorosso Matteo Macchione, terzo con 50.85. Nel salto in lungo tornano in pedana le giovanissime cadette: Matilde Cardone atterra a 4.00 davanti a Serena Pieri (3.69) e Francesca Boscherini (3.66), tutte classe 2007. Sui 200 metri si fa valere Federico Fedi, al traguardo in 23″83 (+0.6) nella gara che vede in pista anche Luis Angel Oliva Mendez (24″47) e Maurizio Finelli (24″62), con Luigi Spaggiari che corre in 17″55 nei 100 metri.

Commenti