Quantcast

Suolo pubblico gratuito per bar e ristoranti: ecco come fare domanda

SCARLINO – La Toscana da oggi, lunedì 26 aprile, è in zona gialla: in base alle nuove disposizioni del Governo, i bar e i ristoranti possono tornare a fare servizio al tavolo apparecchiando però all’esterno. Per questo l’Amministrazione comunale ha deciso di far partire da subito le pratiche per le richieste dell’occupazione del suolo pubblico, che – in base a quanto stabilito dal decreto Sostegni – non dovrà essere pagata fino al 30 giugno.

«Abbiamo deciso inoltre di andare oltre quanto disposto dal Governo, non facendo pagare ai titolari di bar e ristoranti il canone per l’occupazione del suolo pubblico per tutta l’estate – spiega il sindaco Francesca Travison –. Crediamo che sia doveroso supportare la categoria, una delle più colpite dalla pandemia, eliminando perlomeno questo canone. Invito gli interessati a contattare l’ufficio Suap e presentare la domanda».

Per informazioni chiamare 0566 38586.

Commenti