Quantcast

Grosseto, ennesima impresa: in 10 batte la Pistoiese

Più informazioni su

PISTOIA – Un Grosseto eroico, per più di un tempo in 10 contro 11, batte la Pistoiese e vede quasi matematicamente i playoff. Il gol della giornata, e che gol, arriva nella ripresa con un pallone catturato da Raimo che fa tutto da solo e regala tre punti ai biancorossi. Una squadra che sa soffrire ma che, ancora una volta, regala miracoli sportivi come coriandoli. Adesso l’ultimo impegno ufficiale contro l’Olbia, domenica prossima, e poi si parlerà di playoff. 

Foto di Noemy Lettieri – Us Grosseto 1912

Con la salvezza in tasca, il Grifone prova a entrare nei playoff senza niente da perdere. In campo Magrini manda Russo titolare al fianco di Galligani, mentre in porta ritorna Barosi. Ciolli-Polidori coppia centrale con Raimo e Campeol sulle fasce, mentre davanti alla difesa giostra Fratini, che sostituisce l’infortunato Vrdoljak. Sersanti e Piccoli mezz’ali con Sicurella trequartista. Avvio lampo della Pistoiese che, dopo appena cinquanta secondi, colpisce il palo con Varga sugli sviluppi di un calcio di punizione di Stoppa. Il Grosseto risponde al 18’ con il colpo di testa di Russo, in area arancione, che sfiora il palo alla sinistra di Nordi. Tre minuti dopo è Sicurella a prendere palla a metà campo, rientrare e provare il destro: Nordi chiude in angolo. La Pistoiese ci prova ancora con Stoppa, sempre su punizione, ma Polidori respinge di testa in area di rigore. Al 38’ episodio chiave della partita: Russo e Varga staccano di testa e l’arbitro fischia un fallo di Russo. Secondo cartellino giallo ed espulsione, con il Grosseto che rimane in dieci contro undici. Nella ripresa la Pistoiese cerca di approfittare della superiorità numerica e dopo cinque minuti va in vantaggio con Chinellato, ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco. Al 21’, però, il Grosseto passa in vantaggio. Raimo recupera un pallone preziosissimo sulla trequarti della Pistoiese e s’invola verso la porta arancione, rientra e incrocia un grandissimo diagonale che batte Nordi e porta il Grifone in vantaggio. Tre minuti dopo, su corner, la Pistoiese ha l’occasione di pareggiare ma Baldan sul secondo palo sbaglia incredibilmente il tap in vincente. La squadra di Sottil cerca il disperato pareggio, ma a dieci minuti dalla fine a sfiorare il raddoppio è il Grosseto con Cretella che serve un ottimo filtrante per Moscati che in area prova a girare in rete, trovando però la chiusura della difesa avversaria. Finisce così, dopo 5 minuti di recupero, con l’ennesima impresa del Grosseto lanciato verso i playoff.

 

PISTOIESE-GROSSETO 0-1

PISTOIESE: Nordi, Mazzarani (19’ st Cerretelli), Valiani (38’ st Simonti), Romagnoli (38’ st Rovaglia), Chinellato, Mal (28’ st Momentè), Stoppa, Maurizi, Baldan, Simonetti, Varga. A disposizione: Vivoli, Spinozzi, Lo Faso, Cavalli, Giordano, Renzi, Tempesti, Rondinella. All. Sottili.

GROSSETO: Barosi, Raimo, Ciolli, Polidori, Campeol, Fratini (12’ st Kraja), Piccoli (38’ st Simeoni), Sersanti (19’ st Kalaj), Sicurella (12’ st Cretella), Russo, Galligani (19’ st Moscati). A disposizione: Chiorra, Giannò, Gorelli, Merola, Consonni, Scaffidi. All. Magrini.

ARBITRO: Mario Saia di Palermo (Fabrizio Aniello Ricciardi e Antonio Marco Vitale di Ancona)

NOTE: al 38’ espulso Russo per doppia ammonizione.

RETE: 21’ st Raimo

Più informazioni su

Commenti