Quantcast

Bei paesaggi e arrivo in gruppo per la prima edizione della Maremma Challenge e-bike

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Grande successo per la tre giorni in ebike alla scoperta della Maremma. Venerdì si è conclusa la prima edizione della “Maremma Challenge e-bike ultra trail epowered by Bosch” organizzata dall’imprenditore Ernesto Hutmacher con il team di “Bike Garage & More”, nata da un’idea di Giovanni Pettinari, presidente dell’associazione “Maremma mobilità ecosostenibile” e coordinatore del cicloturismo Uisp Grosseto.

I quindici atleti che hanno partecipato alla manifestazione, tra i quali due bikers di fama internazionale, Martino Fruet e Marco Aurelio Fontana, hanno deciso in questa edizione di affrontare le 12 tappe in gruppo proprio nello spirito dell’iniziativa: un tour tra le meraviglie della provincia di Grosseto, nessuna gara o tempo da battere ma solo il piacere di percorrere con la propria ebike sentieri tra boschi e strade bianche godendo dei bellissimi panorami maremmani. E i percorsi studiati dagli organizzatori si sono rivelati all’altezza delle aspettative: da adesso saranno a disposizione di chiunque voglia mettersi alla prova grazie alle tracce gpx scaricabili sulla piattaforma “Komoot” dal profilo di Bike Garage & More.

“Sono stati tre giorni di puro divertimento – racconta Ernesto Hutmacher –: i bikers sono diventati un gruppo unito e hanno affrontato insieme il tour raccontando l’esperienza attraverso i loro canali social, facendo conoscere così la Maremma ai loro follower. Anche la stampa straniera ha seguito la manifestazione passo dopo passo pubblicando articoli sulle riviste di settore, dando risalto alla nostra iniziativa ma soprattutto al nostro territorio. Le tappe previste dal circuito sono percorribili da tutti, anche dagli amatori di mountain bike. Il nostro obiettivo è infatti sviluppare i flussi legati al turismo sportivo, lento e sostenibile. La Maremma è perfetta in questo senso, ha tutte le caratteristiche per imporsi nel mercato turistico come destinazione d’eccellenza”. E proprio in virtù della grande scommessa del team di Hutmacher, aprirà da metà maggio il primo spazio multifunzionale di ritrovo per gli appassionati di bici e non solo, “Bike Garage & More”, nel cuore di Massa Marittima, in via Butigni 4, a due passi dalla cattedrale di San Cerbone.

“L’obiettivo del nostro team – spiega l’imprenditore – è offrire una consulenza integrata alle destinazioni e strutture che desiderano diventare bike-friendly e creare una rete di anelli sentieristici a livello provinciale, come il circuito delle 3M, inaugurato durante la Maremma Challenge, che collega Massa Marittima, Monterotondo e Montieri e presto anche Roccastrada. Si tratta di un percorso ad anello di circa 65 chilometri, percorribile da tutti gli appassionati del cicloturismo. Un modello che può essere esteso a tutto l’ambito della Maremma nord e non solo, che completa e migliora l’offerta turistica territoriale”.
La Maremma Challenge ha avuto il supporto della Regione Toscana e di Toscana Promozione turistica, della Provincia di Grosseto e dell’Unione dei Comuni delle Colline metallifere.

La manifestazione è stata possibile grazie al supporto dei main sponsor Bosch, Bonifiche Ferraresi, “Le stagioni d’Italia”, Tenuta Il Cicalino, Scott, Komoot e di TSG, Massa Vecchia Bike Hotel, Agriresort La Colombaia, MorisFarms, Tenuta del Fontino e LoveMaremma.
L’organizzazione della Maremma Challenge ringrazia per il loro generoso supporto Proloco Piloni Torniella, Cooperativa di Comunità il Borgo (Montelaterone), Hotel della Fortezza (Sorano), Unione Sportiva Calcio Manciano, Bike & Boat Argentario Hotel, Società Sportiva Marsiliana, Ramerino B&B, Punta Ala Camp & Resort.
Per saperne di più: www.bikegarageandmore.com.

Più informazioni su

Commenti