Quantcast

“Internet culturale”: il Comune aderisce al portale nazionale

Più informazioni su

PIOMBINO – Il Comune di Piombino ha aderito al portale “Internet culturale”: un importante progetto sviluppato dalla Direzione generale biblioteche del Ministero della Cultura finalizzato alla conoscenza, alla valorizzazione e alla fruizione sul web del patrimonio culturale digitalizzato posseduto e conservato nelle biblioteche statali e pubbliche. Grazie a questa collaborazione i materiali conservati nell’archivio storico Ivan Tognarini saranno fruibili ad un vasto pubblico anche digitalmente.

“L’adesione del Comune di Piombino al portale – dichiara Giuliano Parodi, assessore alla Cultura – offre un’occasione importante per incrementare la visibilità del nostro patrimonio documentario digitalizzato: Piombino dispone di moltissimo materiale che racconta la storia della città e non solo, grazie a questo progetto sarà a disposizione di un pubblico ancora più vasto e potrà entrare in relazione con i materiali di altre città creando una grande rete dedicata alla conoscenza. Visto che la pandemia ha limitato grandemente gli spostamenti, anche e soprattutto quelli legati alla cultura, con questo strumento siamo convinti di poter rendere più accessibili le bellezze che il nostro territorio ha da offrire”.

Questo progetto ha tra i propri obiettivi primari la creazione di un accesso unico e integrato al patrimonio bibliografico e documentario delle biblioteche italiane attraverso i cataloghi e le collezioni digitali, favorendone la conoscenza e la diffusione. Il Comune di Piombino aderirà con i materiali documentali e fotografici dell’archivio storico Ivan Tognarini e del Fondo fotografico delle acciaierie di Piombino.

Più informazioni su

Commenti