Quantcast

Titoli e medaglie per tre atlete degli Amatori Nuoto Follonica, Bronzi: «Vincenti nonostante le difficoltà»

FOLLONICA – Soddisfazione per gli Amatori Nuoto Follonica, che hanno applaudito i bei risultati di tre sue atlete nonostante la chiusura delle piscine da fine ottobre. Carlotta Cascioli si è appena laureata campionessa regionale nei 200 misti, mentre Alice Mattafirri ha portato a casa il suo primato stagionale nel 200 FA; un titolo regionale anche per Erica Furi, neocampionessa nella categoria 400 misti, che ha conquistato anche l’argento nei 200 misti e il bronzo nei 400 stile libero.

“I ragazzi davanti al proprio computer cercano di carpire quell’istruzione che arranca dall’inizio della pandemia – ha detto Andrea Bronzi degli Amatori – nel tentativo di rimanere motivati psicologicamente, vanno avanti, sorridono, ma è un sorriso vuoto di chi è stanco. Gli atleti follonichesi hanno continuato ad allenarsi per un campionato italiano su base regionale che regala emozioni a metà, non per i risultati o le medaglie e nemmeno per la quanto più possibile attenta organizzazione da parte del comitato regionale, ma per la mancanza di quell’adrenalina che centinaia e centinaia di ragazzi su un piano vasca sanno regalare, quel boato continuo che accompagna tutta la manifestazione delle tribune stracolme di genitori amici e parenti che fanno un rumore assordante come se ci fosse un gol ogni minuto”.

“Va bene lo stesso, le cose vanno come devono andare – ha continuato Bronzi – Quando sali sul blocchetto di partenza tutto intorno si fa il silenzio e senti solo il rumore dell’acqua, delle tue bracciate e dei tuoi muscoli che devono reggere fino in fondo. Deve andare per forza così. Altrimenti come hanno fatto Alice, Carlotta ed Erica a gareggiare nel silenzio assordante della piscina di Massarosa? Eppure, ce l’hanno fatta, ci sono state delle belle medaglie. Venerdì è il turno dei maschi, vediamo se sapranno mettersi in gioco”.

Commenti