Quantcast

La Pallamano Follonica rialza la testa, Chiaravalle battuta fra le mura amiche

FOLLONICA -Ritorno al successo per la Pallamano Follonica che batte tra le mura amiche il Chiaravalle con il risultato di 23 a 17. Partita sempre condotta in vantaggio per gli azzurri, nonostante un inizio di gara con poche reti.

Molti forse troppi gli errori in fase di attacco da parte dei ragazzi di mister Matteo Pesci, che riesce a far ruotare tutta la panchina. Migliori realizzatori con 8 reti ciascuno Yari Zucca e Tommaso Pesci, bella la prestazione del giovane pivot Mirko Giannoni che in difesa fa valere il suo fisico e praticamente dalle sue parti non passa nessuno, in attacco riesce a prendere ribattute importanti finalizzandole anche in gol.

Partita diretta con autorità dalla coppia arbitrale sotto lo sguardo del commissario di campo, che non si sono mai fatti sfuggire la partita di mano.

Unica nota stonata, nella parte finale della gara, un fallo più che vistoso sanzionato con rosso diretto, da parte di un giocatore del Chiaravalle su Andrea Caruso che viene letteralmente scaraventato a terra picchiando la testa: il capitano maremmano è stato sotto osservazione medica per un lungo periodo dopo il match, ma tutto si è risolto fortunatamente senza problemi. Prossimo appuntamento sabato prossimo a Bologna.

Commenti