Quantcast

Coronavirus, 65 positivi all’Argentario. Il sindaco: «Sabato ci ha lasciati un nostro concittadino»

MONTE ARGENTARIO – “Durante quest’ultima settimana abbiamo dovuto registrare 18 nuovi contagiati, ma anche 23 guarigioni. Infatti nel mio ultimo comunicato di venerdì scorso i casi in carico erano 70 ed oggi, sono 65”, annuncia il sindaco di Monte Argentario Francesco Borghini.

“Come avrete appreso anche dagli organi di stampa – prosegue -, durante la settimana è venuto a mancare con concausa Covid anche un nostro concittadino di anni 102. Alla sua famiglia vadano le espressioni del nostro profondo cordoglio e la partecipazione dell’intera cittadinanza al loro dolore.

Come tutti i colpiti dal contagio ben sanno, tutte le strutture pubbliche assolvono alle necessarie assistenze, sia di ordine sanitario che pratico. La Asl sta rispondendo bene ad un compito mai così gravoso ed anche la pubblica amministrazione svolge con scrupolo il proprio dovere. Come ho sempre ribadito, nessuno dei nostri contagiati, residente o meno che siano, è stato, è e sarà lasciato in balia di se stesso ma, anzi, curato ed assistito al meglio delle nostre possibilità. Così come assistite continuano ad essere nella distribuzione del sostegno alimentare e medicinale le persone e le famiglie di Monte Argentario più fragili”, conclude.

 

Commenti