Quantcast

Calano le temperature: prolungata l’accensione dei riscaldamenti

Più informazioni su

GROSSETO – Con ordinanza del sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, è stata autorizzata la proroga dell’accensione facoltativa degli impianti di riscaldamento, per un massimo di 5 ore giornaliere. Il provvedimento è in vigore fino al 30 aprile, in deroga al Dpr 74 del 2013, che per la zona climatica di cui fa parte Grosseto prevedrebbe l’accensione per 12 ore giornaliere dal primo novembre al 15 aprile.

Anche il sindaco di Manciano Mirco Morini ha firmato un’ordinanza per la proroga di accensione degli impianti di riscaldamento fino al 30 aprile 2021. È possibile quindi mantenere accesi i termosifoni in tutto il territorio comunale fino al 30 aprile, per una durata massima di 7 ore giornaliere con attivazione compresa dalle ore 5 alle ore 23 di ciascun giorno.

L’invito delle Amministrazioni maremmane è a limitare l’accensione alle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18 gradi (più 2 di tolleranza) per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 20 gradi (più 2 di tolleranza) per tutti gli altri edifici, così da contenere i consumi energetici, e a ridurre le ore di accensione in caso di eventuale miglioramento delle condizioni climatiche.

Più informazioni su

Commenti