Quantcast
Serie b

Recupero di campionato per l’Atlante Grosseto, alla Bombonera arriva l’outsider Bagnolo

Atlante Grosseto - dir. Ciani e all. Izzo

GROSSETO – Ultimo recupero infrasettimanale per l’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli, che in territorio amico affronterà gli emiliani del Bagnolo, fanalino di coda della classifica e ad un passo dalla retrocessione in serie C, mentre il campionato si concluderà sabato con la trasferta in Emilia per affrontare il Sant’Agata. Nelle ultime partite del torneo, la formazione grossetana, con la partenza di molti dei suoi giocatori più importanti, ha giocato con molti giocatori della rosa Under 19, supportati da alcuni degli “anziani”, come capitan Gianneschi, Baluardi e i più giovani (ma già da alcuni anni inseriti nella formazione) Falaschi e Senesi, oltre a Caldarelli.

Atlante Grosseto 2021 - Gabriele Cipollini

Ancora qualche malumore per la sconfitta contro il Lavagna da parte dell’allenatore biancorosso Alessandro Izzo (nella foto in alto sulla destra, assieme al dirigente Marco Ciani), specie peri primi dieci minuti di gioco: “I giovani devono essere arrabbiati e non contenti, qualcuno dei meno giovani deve parlare meno e dimostrare di più. Sono buono con tutti ma non tollero la poca attenzione, dato che il Lavagna si giocava la salvezza e il suo futuro. I miei sono sempre in un campionato nazionale importante come la serie B e non giocano in un campetto con gli amici. Qualcuno di loro ha fatto davvero bene, quindi non è tutto da buttare. Adesso avremo un’altra grossa occasione con il Bagnolo, dove annuncio che il nostro capitano sarà Cipollini, ragazzo in cui credo di cui aspettiamo il salto di qualità. Dobbiamo chiudere la stagione con due vittorie, questo è il nostro obiettivo. Per i miei gusti quest’anno abbiamo subito troppi gol, pur avendo avuto poco tempo per lavorare. Chiudere l’anno nella parte sinistra della classifica sarebbe di poca rilevanza, ma importante per noi”.

Izzo e il suo secondo Gianluca Piola per questa gara hanno convocato Tamberi, Pasquini, Baluardi, Cipollini (nella foto in basso), Falaschi, Gianneschi, Senesi, Tommaso e Mattia Putzu, Cardarelli, Hrytsyk e Bruni. Queste le designazioni arbitrali: Elia di Pisa e Adriani di Viterbo, cronometrista Muto di Grosseto. Il fischio d’inizio è domani mercoledì alle 21 alla Bombonera.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI