Quantcast

L’almanacco del Giunco: il 13 aprile la decadenza dei Borbone e per la prima volta il papa in una sinagoga

Più informazioni su

GROSSETO – Lunedì 13 aprile, Pasquetta, san Martino I papa martire, il sole sorge alle 6.36 e tramonta alle 19.55. Accadeva oggi:

947 – Ugo di Provenza abdica in favore di suo figlio Lotario II che è acclamato unico re d’Italia.

1111 – Enrico V è incoronato imperatore del Sacro Romano Impero.

1180 – Federico I Barbarossa emette la Gelnhausen Charter.

1204 – Costantinopoli capitola all’assedio posto dalle milizie della Quarta crociata.

1361 – Galeazzo II Visconti fonda l’Università degli Studi di Pavia su decreto dell’imperatore Carlo IV di Lussemburgo.

1612 – Miyamoto Musashi sconfigge Sasaki Kojirō nell’isola di Funa-jima.

1769 – James Cook arriva a Tahiti, era partito oltre un anno prima dall’Inghilterra.

1777 – Rivoluzione americana: gli americani sono sconfitti nella battaglia di Bound Brook, in New Jersey.

1791 – Rivoluzione francese: papa Pio VI dichiara non dovuto il giuramento di fedeltà di preti e religiosi al regime.

1796 – Inizia la battaglia di Millesimo.

1829 – Atto di emancipazione: Il Parlamento inglese accorda la libertà di religione al cattolicesimo romano.

1848 – Il Parlamento siciliano decreta la decadenza dei Borbone delle Due Sicilie dal trono dell’isola.

1861 – Guerra civile americana: Fort Sumter si arrende alle forze confederate.

1863 – Caprera, nell’isola del suo esilio volontario a nord della Sardegna, il generale Giuseppe Garibaldi, ancora costretto a letto dalla ferita alla gamba, riceve 37 visitatori.

1865 – Guerra civile americana: Raleigh, Carolina del Nord è occupata dalle Forze dell’Unione.

1870 – Viene fondato il Metropolitan Museum of Art di New York.

1873 – Accade il massacro di Colfax, dove più di 60 afroamericani vengono uccisi.

1895 – A Boscoreale, paesino alle falde del Vesuvio si ritrovano i resti della villa romana di Lucio Erennio Floro, sepolta dall’eruzione del 79. I reperti, venduti all’asta, alla morte dell’acquirente andranno al Louvre di Parigi.

1919 – Nasce il governo provvisorio della Repubblica di Corea.

1919 – Massacro di Amritsar: India, il generale inglese Reginald Dyer, al comando di truppe britanniche e Gurkha fa aprire il fuoco contro la folla durante una manifestazione nell’Amritsar, causando 379 morti ed oltre 1.000 feriti.

1941 – Seconda guerra mondiale: viene firmato a Mosca il Patto di non aggressione tra URSS e Giappone.

1943 – Seconda guerra mondiale: Radio Berlino annuncia il ritrovamento di fosse comuni nelle foreste di Katyn presso Smolensk, in URSS. Anni dopo si confermerà trattarsi di circa 15mila ufficiali polacchi uccisi dalla polizia segreta di Stalin.

1944 – Siglato un patto di non aggressione tra Unione Sovietica e Nuova Zelanda.

1945 – Seconda guerra mondiale: truppe tedesche sterminano più di 1000 prigionieri provenienti da Mittelbau-Dora a Gardelegen, Germania.

1945 – Seconda guerra mondiale: i resti dell’Esercito tedesco, asserragliati a Vienna, si arrendono dopo dieci giorni di assedio alle truppe sovietiche dei generali Malinovskij e Tolbuchin.

1948 – Le forze arabe compiono il massacro del convoglio medico di Hadassah.

1960 – Gli USA lanciano il Transit 1-B.

1966 – Iraq: il presidente Abd el Salam Aref muore precipitando con l’elicottero durante una tempesta di sabbia.

1970 – Esplosione di un serbatoio di ossigeno a bordo dell’Apollo 13.

1972 – Guerra del Vietnam: comincia la battaglia di An Loc.

1975 – Comincia la Guerra civile libanese.

1986 – Papa Giovanni Paolo II visita il Tempio Maggiore di Roma: è la prima volta nella storia che un papa entra in una sinagoga.

1987 – Portogallo e Cina firmano un trattato secondo cui Macao sarebbe tornato alla Cina nel 1999.

1990 – Unione Sovietica, in linea con la Perestrojka, Michail Gorbačëv ammette la verità sul massacro di Katyn’.

1997 – Tiger Woods diventa il golfista più giovane a vincere il The Masters.

2003 – Guerra in Iraq: ritrovati e liberati i prigionieri USA. La città di Tikrit, da cui proviene la famiglia di Saddam Hussein, resta ancora in mano al regime.

2017
– Gli USA lanciano la più grande arma non-nucleare nella provincia di Nangarhar, Afghanistan;
– Istanbul, primo congresso dei democratici islamici, a cui partecipano tra gli altri il primo ministro turco Recep Tayyip Erdoğan e il ministro degli esteri giordano Marwan Muasher;
– Stati Uniti d’America: emissione del francobollo commemorativo di Henry Mancini.

2019 – Allo spazioporto di Mojave viene effettuato il primo volo dello Scaled Composites Stratolaunch, l’aereo con la più grande apertura alare di sempre.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti