Quantcast

“Sei maremmano se dici”: dal libro ai social. Ecco il gruppo che ama la Maremma e i suoi modi di dire

GROSSETO – Sulle onde del successo che ha ottenuto il libro “Sei maremmano se dici” è nato in questi giorni il nuovissimo gruppo Facebook ispirato al libro di Giacomo D’Onofrio e dedicato a tutti coloro che amano la Maremma e i suoi modi di dire, le parole caratteristiche e i proverbi, le abitudini.

E così dalla prima originaria idea della rubrica pubblicata ogni settimana su IlGiunco.net è nato prima il libro, un vero best-seller con più di mille copie vendute da dicembre a oggi, e poi anche un gruppo Facebook che ha come obiettivo quello di offrire uno spazio e un luogo nel quale poter condividere il contributo di più persone.

Sarà un’occasione per tutti di portare all’attenzione del gruppo modi di dire particolari e di suggerire espressioni che rischiano di essere dimenticate. In qualche caso alcuni modi di dire potranno entrare di diritto nella rubrica settimanale de IlGiunco.net e magari anche nella prossima edizione del libro.

L’invito quindi è di partecipare alla vita del grippo proponendo vostri aneddoti, ricordi, parole della memoria, modi di dire dei vostri nonni o semplicemente parole che avete sentito qualche volta dalla bocca di amici e parenti.

Questo il link del nuovo gruppo, cliccate ed entrate subito a far parte della community più maremmana che ci sia: www.facebook.com/groups/seimaremmosedici

📌 Vi ricordiamo che il libro “Sei maremmano de dici” lo trovate in libreria.

📌 Ecco dove trovare il libro: https://bit.ly/39xBqSl

Commenti