Quantcast

Ecco “Love 24h”, il cortometraggio d’esordio della maremmana Angela Pepi

Più informazioni su

GROSSETO – Una coppia e un amore malato a legarla. Sono i protagonisti del cortometraggio Love 24h, esordio dietro la macchina da presa dell’attrice e regista maremmana Angela Pepi.

Angela Pepi

Originaria di Grosseto, dopo gli studi presso il Centro Sperimentale di Cinematografia e diversi ruoli tra cinema, televisione e teatro, l’artista è volata negli Stati Uniti nel 2017. Lì, insieme all’attrice Ilaria Marcelli, protagonista del corto, ha scritto, diretto e messo in scena a New York L’Orlando in un atto furioso. Durante la pandemia Covid-19, la decisione di dirigere assieme a una piccola troupe una piccola opera sul tema della dipendenza affettiva.

“Love 24h nasce da qualcosa che avevo vissuto. Pian piano ho avvertito l’esigenza di trasformalo in immagini e parole e ho deciso di girarlo, dandogli una cornice. Voglio raccontare quanto sia doloroso annullarsi per amore. Quanto sia rischioso distruggersi, senza dare fastidio, in silenzio. Scomparire”, racconta Pepi.

Alla direzione della fotografia e al montaggio del cortometraggio ha collaborato il giovane regista lucano Roberto Mazzarelli.

Più informazioni su

Commenti