Quantcast

Over 80: solo 5000 vaccinati in Maremma. Tutti i numeri della provincia di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Gli over 80 in provincia di Grosseto sfiorano i ventimila: per la precisione sono 19.685 divisi tra quelli residenti nella zona distretto Grossetana (che comprende anche Amiata e Colline Metalifere), 15.031, e quelli residenti nella zona Colline dell’Albegna, 4.654.

Da giorni gli ultraottentenni sono al centro del dibattito che riguarda la campagna vaccinale in Toscana. La nostra Regione è una delle ultime per il numero di over 80 vaccinati. Andiamo a vedere come è la situazione in provincia di Grosseto.

I dati che analizziamo sono aggiornati al giorno di Pasqua, 4 aprile 2021.

Qui sotto trovate prima la tabella relativa all’area grossetana e poi quella dell’area Colline dell’Albegna. I dati mostrano nella prima le aree distretto di riferimento poi il totale degli over 80 per territorio, i vaccinati con la prima dose, i vaccinati con la seconda, le percentuali relative alla prima dose, alla seconda, e al calcolo della percentuale della somma dei vaccinati con prima e con il ciclo completo.

Tabelle Over 80

Tabelle Over 80

Andando a vedere nel dettaglio i vari dati si scopre, al di la dei numeri legati alle singole aree territoriali, che il totale dei vaccinati over 80 in Maremma sono 3.835 (prima dose) pari al 25,5% e 3.589 (seconda dose) pari al 23,)% nell’area Grossetana, 1.256 (prima dose) peri al 27%, e 1.249 (seconda dose) pari al 26,8%. In totale quindi i vaccinati in provincia di Grosseto tra gli over 80 sono 5091 (prima dose) pari al 25,86% e  4838 (seconda dose) pari al 24,57%.

Cosa succede in Toscana – A livello regionale le dosi utilizzate per gli over 80 sono 231.401 dosi che si dividono 159.244 prime dosi e 72.157 richiami.

Per quanto riguarda invece la situazione generale sulla vaccinazione ecco i dati: in totale sono state somministrate 765.971 dosi di cui 547.928 prime dosi e 218.043 richiami.

 

Qui trovate tutti numeri sulla vaccinazione aggiornati in tempo reale: LINK

Più informazioni su

Commenti