Quantcast

Maremma Magazine: in edicola ed on line il numero di aprile

Più informazioni su

GROSSETO – Se con la zona rossa gli spostamenti sono più complicati, nessuno potrà mai impedirci di viaggiare con la fantasia. E Maremma Magazine – l’unico mensile di informazioni turistiche e culturali dedicato alla Maremma, alla sua gente, alle sue bellezze, alle sue eccellenze – in questo può sicuramente essere d’aiuto. Il nuovo numero, quello di aprile, è in edicola ed on line (dal 2) ed è come sempre ricchissimo di contenuti. E questo mese anche di più.

Davvero tanti gli approfondimenti ed i focus all’interno della rivista diretta da Celestino Sellaroli che dal 2003 racconta la nostra terra e tutto ciò che di bello offre dal punto di vista turistico, culturale, enogastronomico, storico, degli eventi e altro ancora!ù

maremma magazine aprile 2021

L’apertura, così come l’Editoriale, è dedicata all’impatto delle misure antiCovid sulle imprese maremmane sempre più in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria.

In materia di eventi segnaliamo il focus sul decennale di Morellino classica, il festival che unisce la grande musica alle bellezze del territorio. Inserita dalla stampa specializzata tra le più importanti rassegne musicali d’Europa, la manifestazione negli anni ha arricchito la Maremma di cultura, di bellezza, di turismo, per le celebrità internazionali che vi hanno partecipato, per l’unicità dei luoghi e la spettacolarità dei suoi concerti. Ed a breve, Covid permettendo, spazio ad una nuova storica edizione, quella del decennale, appunto, al via il 12 giugno da Scansano.

In evidenza, sul fronte storico, il servizio sulla tragedia mineraria di Ribolla del 1954 che costò la vita a 43 minatori. Quel dramma, passato alla storia come la Marcinelle italiana, sarà ricordato anche quest’anno con ‘La miniera a memoria’, ricchissimo cartellone di appuntamenti curato dal Comune di Roccastrada che terrà banco dal 4 al 28 maggio fra memoria storica e cultura.

Nel numero di aprile si parla poi della Maremma Grossetana come luogo ideale per il cicloturismo. Un viaggio, che parte proprio questo mese, alla scoperta degli itinerari turistici da percorrere in bicicletta sulle strade della Maremma grossetana.

Le tavole artistiche di Massimo Tosi ci portano a Talamone, incantevole borgo marinaro dalla storia millenaria, con la fortezza medievale protesa sul mare e l’accogliente porto che testimoniano una storia marinaresca millenaria. Una piccola perla che merita una visita.

L’Itinerario del mese è invece dedicato a Montepescali, piccolo borgo arroccato su un colle ad un’altezza di 222 metri da cui si vede un panorama mozzafiato, non a caso soprannominato il “falcone della Maremma”.

Per la rubrica «Aziende al Top | Storie di imprese e di imprenditori di Maremma» l’approfondimento è per Paolo Gori che racconta il suo percorso imprenditoriale nel settore assicurativo e finanziario.

Per la rubrica «Di vino in cibo | I protagonisti dell’enogastronomia maremmana» spazio alla storica azienda vitivinicola Mantellassi, oltre sessant’anni di storia nel segno della semplicità e genuinità, come il vino che producono.

Infine, «Il vino del mese» è il Nebula Gialla, il Vermentino in purezza di Poggio Cagnano, il progetto imprenditoriale e di vita che sta portando avanti Alessandro Gobbetti, “artigiano del vino”, in quel di Manciano.

E questi sono solo alcuni dei servizi contenuti nelle 132 pagine del nr. di aprile, tutte da sfogliare e godere!
Maremma Magazine è in vendita in tutte le edicole della provincia di Grosseto e nella zona della Val di Cornia (basso livornese), e si può acquistare e leggere anche on line attraverso la piattaforma digitale raggiungibile da questo link: https://goo.gl/pG3sGP che consente appunto di acquistare e leggere la copia digitale, da PC, tablet e smartphone.

Buona lettura!

In copertina, l’Isolotto dello Sparviero, di fronte alla costa toscana di Punta Ala (Castiglione della Pescaia). Foto di Lorenzo Biagini.

Più informazioni su

Commenti