Quantcast

Passi carrabili, Coldiretti: «Bene riduzione delle tariffe, anche per agricoltori»

GROSSETO – La Provincia di Grosseto attraverso un decreto del presidente Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha deliberato le tariffe 2021 del nuovo Canone unico patrimoniale che riunisce in una sola forma di prelievo le entrate relative all’occupazione di aree pubbliche, i passi carrabili agrari, commerciali, industriali, sostituendo Tosap e Cosap con tariffe più favorevoli al cittadino.

“Apprendiamo con favore quanto deliberato ieri dal regolamento della Provincia di Grosseto, relativamente ad un intervento che va verso la riduzione delle tariffe applicate anche ai nostri agricoltori, in particolar modo sui passi carrabili agricoli” afferma il direttore della Coldiretti di Grosseto Pietro Greco che continua: “Cercando di incidere con un minor impatto economico soprattutto sulle attività agricole e prevedendo un coefficiente riduttivo unico pari al 50 % della tariffa standard mantenendo la suddivisione dell’intera rete stradale provinciale in due categorie che determinano il valore economico, in relazione al sacrificio imposto alla collettività per la sottrazione dell’area stessa all’uso pubblico”.

“I passi carrabili di campagna sono infatti usati dalla collettività per l’accesso ai mezzi di soccorso, vigili del fuoco, mezzi del Consorzio Bonifica, è giusto quindi riconsiderare il tariffario. Torneremo sull’argomento quanto prima per vedere se sarà possibile un ulteriore sforzo da parte della Pubblica Amministrazione per il 2021, che si preannuncia comunque come un anno ancora difficile per le attività agricole e agrituristiche in particolare”.

Commenti