Quantcast

Entrambe vincenti le formazioni del Tc Manetti, en plein nella seconda di campionato

GROSSETO – Doppia vittoria per le formazioni del T.C. Manetti impegnate nella seconda giornata di D3. La compagine capitanata da Roberto Franceschini supera quella del C.T. Grosseto nel derby cittadino per 3 a 1, mentre il team femminile ha la meglio sul C.T. Massa Marittima.
Il primo incontro di giornata viene vinto da Giulio China che batte Riccardo Chechi con il punteggio di 6/2 6/4. Ci pensa Giacomo Galdini a portare il punto del pareggio per il T.C. Manetti con il successo su Francesco Angioloni per 6/4 6/0. Completa la rimonta Daniele Tamiano che, nella sfida contro Luca Marcone, si aggiudica entrambi i set per 6/3 6/2. La sfida decisiva viene vinta dalla coppia formata da Roberto Franceschini e Giacomo Galdini che, con un doppio 6/3, supera quella rivale composta da Alberto Solari e Marco Vinci.

Torna con una vittoria anche la squadra femminile (nella foto) capitanata da Laura Busonero, impegnata sui campi del C.T. Massa Marittima.
È Iryna Sliusar a portare il primo punto alla formazione grossetana grazie al successo su Lucia Sgrò con un doppio 6/1. Molto combattuto il secondo incontro dove Michela Palma, sotto nel primo set per 5 a 2, è brava a rimontare lo svantaggio iniziale ma deve però arrendersi al tie break per 9 a 7. Il secondo parziale si svolge sulla falsa riga del primo con l’atleta maremmana che riesce nuovamente a recuperare il break ma deve arrendersi ad Angela Bartoli che si impone per 6 /4.
Si arriva quindi al doppio decisivo dove il team grossetano schiera Laura Busonero e Sandra Vellutini opposte a Beatrice Cerri e Ineska Brbic. Parte bene la formazione di casa che conquista subito il break e si porta sul 2 a 0. Le ospiti però non mollano e, dopo un primo set equilibrato, si impongono per 6/4. Nel secondo parziale le giocatrici maremmane si portano subito avanti e sono brave a contenere il ritorno delle atlete massetane chiudendo così il set per 6/2 e consegnando il punto della vittoria alla squadra del team del presidente Franceschini.

Commenti