Quantcast

Consiglio comunale online, dalle pinete al turismo: 17 punti all’ordine del giorno

Più informazioni su

SCARLINO – Il Consiglio comunale di Scarlino si riunisce mercoledì 31 marzo alle 16: a causa della pandemia la riunione sarà online. All’ordine del giorno 17 punti: tra gli altri, la convenzione tra gli enti locali per la formazione dei dipendenti, il contratto di servizio dell’Edilizia provinciale grossetana (Epg) e i regolamenti relativi alla tassa di soggiorno, al canone per l’occupazione del suolo pubblico, per la pubblicità e il mercato.

Si parlerà anche della gestione dello Sportello unico per le attività produttive (Suap) affidata alla Provincia di Grosseto e del regolamento per l’allestimento degli spazi esterni gestiti dalle attività commerciali. Nel corso della seduta verrà nominato il revisore dei conti per il triennio 2021-2024. La maggioranza risponderà infine alle interrogazioni della minoranza relative allo stato delle pinete e alla tassa di soggiorno (atto presentato dal gruppo “Pensiamo Scarlino”), alla segnalazione sui luoghi d’interesse richiesta dalla Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, allo stato di avanzamento del Piano operativo e alla chiusura del punto prelievi del Puntone  (interrogazioni presentate dal gruppo “Per Scarlino”).

Inoltre i gruppi di minoranza hanno sottoscritto un atto congiunto in cui chiedono informazioni sulla stagione turistica 2021 e due mozioni: la prima sul metodo tariffario di Arera e la seconda sull’istituzione di un tavolo a favore della aziende agricole. La seduta si concluderà con le comunicazioni del sindaco Francesca Travison.

Più informazioni su

Commenti