Quantcast

I commercianti donano parte degli incassi dell’8 marzo in ricordo di Giusy Cuccia

ALBINIA – Le vendite dell’8 marzo all’associazione Olympia de Gouges in ricordo di Giusy Cuccia. È la decisione presa da 25 commercianti di Albinia, nel comune di Orbetello. Gli esercenti hanno infatti deciso «di devolvere parte del ricavato delle vendite della settimana dell’otto marzo alla nostra associazione, nonostante il momento di difficoltà economiche dovute al Covid» afferma l’associazione che lotta contro la violenza contro le donne.

«L’evento è stato preceduto sui social dalla recita di un monologo dell’attore Alessio Tiribocchi della compagnia “Gli Scompagnati” che ha fatto finalmente sentire una voce maschile contro la violenza sulle donne».

«Le vetrine dei negozi aderenti sono state addobbate con palloncini gialli per simboleggiare la mimosa, emblema della Giornata Internazionale della Donna. La somma che ci è stata donata ha superato le nostre aspettative, dati i tempi. Queste risorse , come quelle che nel tempo abbiamo ricevuto anche da altri soggetti, sono destinate a implementare i progetti di autonomia delle donne che escono dalla violenza e a fare prevenzione nelle scuole».

«L’iniziativa è stata inoltre una ulteriore occasione per promuovere la conoscenza del Centro Antiviolenza che, da più di dieci anni, è presente nel territorio, insieme ai punti d’ascolto di Manciano e Capalbio, per accogliere le donne vittime di violenza domestica e accompagnarle nel percorso di uscita, con l’ausilio delle nostre avvocate e psicologhe e di tutta la rete che abbiamo costruito nel tempo» continua l’associazione Olympia De Gouges.

«Non ci stancheremo quindi mai di ringraziare i commercianti e chiunque voglia continuare a stare al nostro fianco per sconfiggere questa “pandemia” sociale e culturale che è la violenza sulle donne in tutte le forme in cui si manifesta».

Commenti