Quantcast

Grosseto verso la conferma: un’altra settimana di zona rossa. La Toscana resta arancione

Più informazioni su

GROSSETO – Anche la prossima settimana il comune di Grosseto dovrebbe rimanere ancora in zona rossa. Questo stando ai dati di oggi che fotografano una situazione in miglioramento, ma con numeri ancora al di sopra della fatidica soglia di 250 casi ogni 100.000 abitanti. Grosseto si trova in zona rossa dal 22 marzo e per il momento fino a domenica 28 marzo. Secondo i numeri di oggi il capoluogo maremmano rimarrebbe in zona rossa anche la prossima settimana, quella che va dal 29 marzo alla domenica di Pasqua, 4 aprile. Alla settimana rossa andrebbe poi aggiunto anche il lunedì di Pasqua, 5 aprile, perché come prevede il Decreto Draghi tutta Italia sarà in zona rossa nei giorni 3, 4 e 5 aprile.

La situazione rimane comunque in evoluzione e soltanto domani, come ogni venerdì, ci sarà l’ufficialità sulle misure restrittive che riguarderanno la provincia di Grosseto e la Toscana. Per quanto riguarda la Regione, sempre rimanendo ai dati ufficiali di oggi (Leggi: Coronavirus in Toscana: 1.518 nuovi casi e 22 morti. 545.528 le vaccinazioni totali), si va verso la conferma della zona arancione; sarebbe la sesta settimana consecutiva per la Toscana che per un soffio eviterebbe il rosso.

Il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna commenta così. «La situazione – dice il sindaco – sta lentamente, ma in modo progressivo rientrando; il tasso (su cui si basano le decisioni a livello regionale su eventuali misure da adottare) riferito a Grosseto è in decremento ma resta ancora oltre il livello di soglia per la zona rossa».

«Difficilmente – aggiunge e conclude Vivarelli Colonna – saremo in grado la prossima settimana di uscire dalla zona rossa. Continuano in maniera incrementata i controlli delle forze dell’ordine che nel fine settimana si intensificheranno ulteriormente».

L’invito del primo cittadino del comune capoluogo, rivolto a tutti i grossetani, è a rispettare le norme e a mantenere alta l’attenzione.

Domani sera, venerdì 26 marzo, ci sarà la decisione ufficiale e si saprà se la zona rossa sarà confermata; sapremo anche il destino degli altri comuni maremmani, se resteranno arancioni o se alcuni saranno in zona rossa.

Più informazioni su

Commenti