Quantcast

I sindaci: «Bene la giornata di vaccinazioni a Pitigliano, ma ci sono ancora poche dosi»

COLLINE DEL FIORA – “Prendiamo atto della positiva decisione della direzione del distretto sociosanitario della Colline dell’Albegna di effettuare una giornata di vaccinazioni a Pitigliano, oltre che al Giglio”, dichiarano i sindaci di Sorano Pierandrea Vanni e di Pitigliano Giovanni Gentili.

“E’ un primo passo verso quella direzione che anche assieme al sindaco di Manciano chiediamo da tempo – proseguono -, cioè assicurare un punto per le vaccinazioni anche nella zona delle Colline del Fiora.

In tal senso, abbiamo avuto e continueremo ad avere un confronto con la direttrice del distretto Roberta Caldesi, con il direttore generale della Usl Antonio D’Urso e con l’assessore regionale alla sanità Simone Bezzini.

Il problema di fondo resta quello della disponibilità dei vaccini. Sono ancora insufficienti per gli over 80, anche se in questi giorni viene segnalato un aumento delle fiale inviate ai medici di famiglia, sono del tutto insufficienti per i cosiddetti superfragili, per i quali non sono chiare le modalità di somministrazione. Le stesse modalità di prenotazione a livello regionale appaiono troppo complicate. E sono insufficienti anche per le altre categorie indicate dal piano vaccini.

Serve un impegno ben maggiore e urgente della Regione e del Governo rispetto ad un quadro delle infezioni assolutamente preoccupante e che si fronteggia solo con una vaccinazione di massa”, concludono i sindaci.

 

Commenti