Quantcast

Coronavirus: un nuovo bando in aiuto delle imprese

SANTA FIORA – Un aiuto alle imprese a seguito del grave impatto economico causato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, arriva dal Comune di Santa Fiora, che tramite Cosvig, ha emesso uno specifico bando riservato alle attività di somministrazione di alimenti e bevande, alle attività ricettive turistiche e agli agriturismi con un quantitativo di camere non inferiore a quattro; alle aziende di pastorizia e allevamento del settore lattiero e caseario.

“Sono questi, almeno sul nostro territorio, i settori maggiormente penalizzati dalle misure restrittive di contrasto della pandemia, – afferma il sindaco Federico Balocchi – a loro si rivolge questo bando. Dopo il pacchetto straordinario di misure anticovid del valore complessivo di 800mila euro, varate dal Comune nel 2020, mettiamo a disposizione, con questa misura, ulteriori 30mila euro ricavati dai fondi sulla geotermia. E altre misure saranno varate dal Comune nel corso 2021.”

La dotazione finanziaria messa a bando è pari a 30mila euro. Il contributo erogabile per ciascun richiedente ammonta ad un massimo di 1000 euro. Non possono partecipare al bando i titolari di imprese percettori di redditi da pensione. Inoltre, il valore Isee deve essere inferiore ai 30mila euro.

Il bando scade alle ore 12 del 31 dicembre 2021. La domanda deve essere inviata esclusivamente per posta elettronica certificata all’indirizzo posta@pec.cosvig.it. Nell’oggetto del messaggio di posta certificata dovrà essere riportata la seguente dicitura: “SANTA FIORA CONTRIBUTO STRAORDINARIO COVID”.

Il bando e la modulistica sono consultabili al seguente link: https://bit.ly/3dPg8Cb

Info: santafiora@cosvig.it 366 8338509 (cellulare e WhatSapp)

Commenti